menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cesenatico in lutto per lo "chef", è scomparso lo storico ristoratore

Afflitto da tempo da problemi di salute si è spento il fondatore del ristorante Titon di Cesenatico, Alberto Malpezzi

Il mondo della ristorazione di Cesenatico e di tutta la riviera è in lutto per la scomparsa di Alberto Malpezzi. Afflitto da tempo da problemi di salute si è spento il fondatore del ristorante Titon di Cesenatico. Figura professionale di alto livello e chef molto apprezzato su tutto il territorio: "Un altro importante pezzo di storia di Milano Marittima ci ha lasciato, il signor Alberto Malpezzi, cuoco e socio del ristorante Al Caminetto, dove era approdato coi soci nel 1970 dopo che la pizzeria era stata aperta nel 1965".

La sua figura è infatti legata professionalmente al ristorante Al Caminetto di Milano Marittima, di cui è stato socio insieme a Franco Mazzoni. Poi la decisione di trasferirsi a Cesenatico dove sul porto canale aveva ha aperto il Titon, gestito insieme ai figli Massimo e Claudio. Da molti conosciuto come "lo chef",  forlivese di nascita, dopo la formazione classica aveva fatto la scuola alberghiera di Rimini. Lascia tante ricette originali riconducibili al suo intuito culinario, tra cui il suo celebre spaghetto Tel Aviv. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento