Cesenatico, il Pd sceglierà il candidato sindaco con le primarie

L'Unione comunale del Partito Democratico nella serata di mercoledì ha approvato all'unanimità, con un voto di astensione, il regolamento quadro per la scelta del prossimo candidato Sindaco in vista delle elezioni amministrative del 2016

L’Unione comunale del Partito Democratico nella serata di mercoledì ha approvato all’unanimità, con un voto di astensione, il regolamento quadro per la scelta del prossimo candidato Sindaco in vista delle elezioni amministrative del 2016. L’assemblea dei delegati ha dato così il via libera al percorso delle primarie che dovranno tenersi entro domenica 29 novembre.

Due le opzioni deliberata nella serata di mercoledì. Da oggi in poi la Segreteria comunale in coordinamento con il PD cesenate verificherà l’esistenza delle condizioni per promuovere la costituzione di una coalizione di centrosinistra. In caso di esito positivo si attiverà lo strumento delle primarie di coalizione. In caso non si verifichino le condizioni per la costituzione di una coalizione, saranno indette le primarie del Partito Democratico di Cesenatico.

Potranno votare tutti coloro che alla data delle Primarie abbiano compiuto il sedicesimo anno di età, le cittadine e cittadini italiani, cittadine e cittadini dell’Unione Europea, residenti nel territorio comunale nonché cittadine e cittadini di altri Paesi in possesso di permesso di soggiorno e residenti nel territorio comunale che dichiarino dii essere elettori del PD e di riconoscersi nella proposta politico-programmatica del PD, accettino di essere registrati nell’Albo delle elettrici e degli elettori del Partito Democratico; versino una quota di almeno 2 euro a titolo di contributo alle spese organizzative e di organizzazione della campagna elettorale. I cittadini dell’Unione Europea e i cittadini di altri Paesi in possesso del permesso di soggiorno, per partecipare alle Primarie dovranno registrarsi nell’apposito elenco presso la sede del Comitato organizzatore entro le 12 del venerdì antecedente la data delle Primarie.

“Sono molto soddisfatto del percorso deliberato all’unanimità – ha affermato il Segretario Mario Drudi - Dopo quattro anni di opposizione il PD aveva il dovere di avviare un percorso condiviso tra tutte le anime del partito. Un percorso chiaro e trasparente, aperto a tutti gli elettori del centrosinistra, alla città e disponibile al confronto con tutte le forze che vorranno lavorare insieme al Partito Democratico di Cesenatico in vista delle prossime amministrative”. Presente alla serata anche il Segretario territoriale Fabrizio Landi: “È un passo importante in vista delle prossime amministrative. In questo modo il partito locale ha tracciato per tempo un percorso chiaro e soprattutto condiviso che rafforzerà la nostra azione e le nostre proposte per candidarci a tornare al governo della città.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento