Cesenatico, gli albergatori lasciano la consulta: "Incontri inutili e non esiste programmazione"

Molto duro il presidente di Federalberghi Barocci: "La consulta fatta in questo modo è una mancanza di rispetto per quelli che investono nel turismo"

Giancarlo Barocci

E' sempre più teso il rapporto tra gli albergatori di Cesenatico e l'amministrazione comunale. Giovedì mattina i primi hanno sbattuto la porta abbandonando la consulta turistica comunale, che si era riunita. A spiegare le motivazioni di un rapporto sempre più ai ferri corti ci pensa Giancarlo Barocci, presidente di Federalberghi Cesenatico.

"Non siamo ascoltati. Non esiste una programmazione non solo per quest’anno che già è danneggiato ma tanto meno per quelli a venire. Il tavolo fatto in questo modo è una mancanza di rispetto per quelli che come noi investono sul turismo, progetti non valutati, risposte non date e conclusioni tratte senza confrontarsi".

"Fare un evento senza promozione - prosegue Barocci - non è da città turistica. La promozione della città ma ancora di piu dell’evento va fatta e concertata. Fare un evento senza concertazione vuol dire in tanti casi farlo in date sbagliate, in periodi non allettanti, gettare al vento dei soldi che potrebbero fruttare molto di piu per tutta la città".

"La viabilità specialmente in bassa stagione è deficitaria, per raggiungere Valverde e Villlamarina, o Ponente, bisogna avere un mezzo privato. Il traghetto oltre ad avere un costo eccessivo non ha orari fino a tarda sera e forse non ne ha proprio, ma la parte nord di Cesenatico è volutamente lasciata in abbandono come le colonie del settore 1 e 2?".

Prosegue ancora Barocci nel suo sfogo: "Il Memorial Pantani era da pubblicizzare al momento della Nove Colli e invece non abbiamo ancora appreso dal Comune (da altri sì) se si farà oppure no, cosa si aspetta? La festa del pesce per la quale l’amministrazione gongola, ad oggi non conosciamo ancora le date".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Per questi motivi - conclude Barocci - il consiglio dell’Adac ancora una volta all’unanimità ha deciso che non parteciperà piu a questi incontri che fanno solo perdere tempo agli operatori turistici. Non parteciperemo piu fino a quando non ci sarà un buon motivo per fare fruttare bene il nostro tempo", conclude il presidente di Federalberghi Cesenatico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento