Sgominata la banda del Rolex. Refurtiva per 100mila euro

Una operazione interforze dei Carabinieri ha sgominato una banda, con base a Sant'Angelo di Gatteo, che nelle ultime due settimane ha svaligiato venti abitazioni

Una operazione interforze dei Carabinieri ha sgominato una banda, con base a Sant'Angelo di Gatteo, che nelle ultime due settimane ha svaligiato venti abitazioni. Tra i comuni finiti nel mirino dei "mano lesta" ci sono Cesena, Gambettola, Savignano, San Mauro, Gatteo, Cesenatico e Cervia. La refurtiva è sui centomila euro visto che oltre a Rolex di valore e borse di marca c'era anche un Mercedes, un'Audi e una Yaris. I militari ribadiscono l'utilità della collaborazione con i cittadini ed esortano a contattare il 112 per segnalare cose anomale o sospette.

Si chiamano Pietri Dritan e Halmusaj Edmon, hanno 30 anni e sono di origini albanesi. Sono stati fermati il 19 novembre dopo che i militari li tenevano sott'occhio da giorni. Avevano individuato un'Audi oggetto di un furto a Gatteo e parcheggiata a  Sant'Angelo. I Carabinieri capiscono di essere sulla pista giusta perchè l'auto era chiusa con le proprie chiavi. Ciò significa che, per rubarla, i ladri sono prima entrati nell'abitazione del proprietario. L'operazione scatta alle due di notte del 19 quando i militari, appostati all'esterno, notano i due salire al volante. Li seguono fino a Gambettola dove si erano diretti per fare un sopralluogo.

Pensando di pescarli con la refurtiva, decidono di fermarli a Gatteo. Visti alle strette i due scappano sperando nella copertura del buio della notte nella zona di campagna. Ma, dopo una breve fuga, uno viene raggiunto e fermato. Decide di collaborare e, grazie alla sua segnalazione, il 112 riesce a individuare l'appartamento di Sant'Angelo dove avevano la base e il domicilio.

L'azione è proseguita senza sosta. In appartamento le luci erano accese e i Carabinieri decidono di far irruzione e c'entrano nel segno reperendo una refurtiva ingente tra cui un Rolex di valore, venti cellulari, anelli d'oro, collane. Poi riescono a collegare i nuovi indizi al furto di una Mercedes classe B che individuano a poco più di un chilometro di distanza. A ciò si aggiunge una Yaris già recuperata nei giorni scorsi a Gambettola. Anche il secondo fuggiasco è stato individuato nelle vicinanze. Ha provato a opporre resistenza ma per lui sono scattate le manette.

Nell'appartamento erano presenti anche due fratelli di 28 anni, anch'essi albanesi. Ma mentre per Pietri e Hamulsaj è scattato l'arresto preventivo – attualmente sono in carcere a Forlì - , i due ventottenni attenderanno il processo fuori dalle sbarre ma per tutti l'arresto è convalidato. I fuggiaschi dovranno rispondere di ricettazione in concorso e resistenza a pubblico ufficiale. Il Pm che cura le indagini è il dott. Alessandro Mancini. Secondo gli investigatori, la banda operava durante la notte: da mezzanotte alle 6 del mattino. L'operazione ha visto sul campo la compagnia di Cesenatico, il nucleo investigativo del comando provinciale di Forlì-Cesena e la stazione di Cc di Savignano sul Rubicone per un totale di una decina di uomini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento