Cronaca

Cesenatico, degrado e droga nei giardini a mare: in manette uno spacciatore

Nella sera di venerdì, l'Unità Antidegrado delle polizie municipali di Cesenatico e dell'Unione Rubicone e mare, ha dislocato un servizio di controllo del territorio particolarmente rinforzato

Nella sera di venerdì, l'Unità Antidegrado delle polizie municipali di Cesenatico e dell'Unione Rubicone e mare, ha dislocato un servizio di controllo del territorio particolarmente rinforzato. Due pattuglie sono state impegnate nella zona di Savignano sul Rubicone, dove sono stati operati controlli di polizia stradale fino alle 3. Sono state così controllate 25 autovetture ed i relativi conducenti.

A mezzanotte circa uno di questi, un ragazzo appena maggiorenne e patentato da meno di due mesi, alla guida di una Fiat Punto, quando è stato fermato ha mostrato evidenti sintomi di ebbrezza alcolica. Sottoposto quindi ad etilometro, è risultato avere un tasso alcolemico di 1,65 g/l (il limite per i neopatentati è zero). Il giovane è stato perciò denunciato per il reato di guida in stato di ebbrezza, nella sua forma più grave. La patente é stata immediatamente ritirata e sarà revocata e l'autovettura è stata posta sotto fermo.

Altre due pattuglie hanno contemporaneamente operato a Cesenatico, dove in tarda serata hanno ricevuto una segnalazione circa movimenti "sospetti " nei pressi di Piazza Costa. Gli agenti, in borghese, si sono portati sul posto e hanno notato nei pressi della spiaggia libera un giovane senegalese, già conosciuto perché recentemente denunciato dalla Polizia Municipale di Cesenatico per la ricettazione di biciclette rubate. L'uomo pareva in attesa di qualcuno,  per cui gli agenti si sono appostati per osservare. A mezzanotte e un quarto circa hanno notato che un giovane - poi identificato in un minorenne bolognese in vacanza in zona - si è avvicinato al senegalese e dopo un breve colloquio ha ricevuto da questi "qualcosa" consegnando in cambio denaro. I due sono stati fermati e si è appurato che ciò che era stato ceduto dall'uomo al ragazzo era marijuana.

 Il senegalese, 30 anni, è stato perquisito: addosso e nei pressi di una fioriera di piazza Costa da cui era stato visto prelevare poco prima qualcosa, è stata trovata altra marijuana per un totale di 6,2 grammi suddivisi in dosi, nonché denaro contante. La cessione è stata confermata dal minorenne, per cui gli agenti hanno arrestato l'uomo, colto nella flagranza del delitto di spaccio di sostanze stupefacenti aggravato dalla cessione di droga a minorenne. Il trentenne è stato quindi portato in carcere. Si tratta dello stesso soggetto che alcuni giorni fa era stato denunciato in quanto trovato in uno stabile abbandonato, occupato abusivamente, con un deposito di 14 biciclette rubate.  Il minore invece, segnalato per detenzione di stupefacenti a fini di consumo personale, è stato affidato ai genitori. L'intervento è stato condotto con grande discrezione ed efficacia in una zona affollata già oggetto recentemente di molte segnalazioni per la presenza di giovani e giovanissimi che vi bivaccano e consumano stupefacenti ed alcolici.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cesenatico, degrado e droga nei giardini a mare: in manette uno spacciatore

CesenaToday è in caricamento