Venerdì, 12 Luglio 2024
Cronaca Cesenatico

Tra i pannolini e la culla cocaina in sassi e soldi

Aveva un etto e mezzo di cocaina in sassi, suddivisi in due involucri, dai quali se ne sarebbero potuti ricavarne quattro etti

Aveva un etto e mezzo di cocaina in sassi, suddivisi in due involucri, dai quali se ne sarebbero potuti ricavarne circa quattro. Che, messi sul mercato, avrebbero fruttato circa 30mila euro. Un incensurato albanese di 31 anni, senza occupazione, domiciliato a Valverde (Cesenatico), è stato arrestato mercoledì sera dalla Sezione Narcotici della Squadra Mobile di Forlì, diretta dal dirigente Claudio Cagnini, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Tra i pannolini cocaina e soldi

Ora è in carcere a disposizione del pubblico ministero Filippo Santangelo. Il giovane, già nel mirino degli inquirenti da tempo, è stato fermato mentre si trovava al volante di una “Ford Ka”. L'uomo e l'auto sono usciti puliti dalla perquisizione. Così i poliziotti hanno esteso i controlli nell'abitazione del giovane, dove convive con la compagna e la figlioletta.

Nelle tasche di un giubbotto, che si trovava sistemato in un armadio della camera da letto, è stata trovata la droga ed un bilancino di precisione. In cucina, tra le spezie, era stato occultato del materiale da taglio. Tra i pannolini e il fasciatoio della piccina sono invece spuntati oltre 6mila euro, anche in pezzi da 500 euro. Somma ricevuta dalla cessione di parte della droga. La sera prima il 31enne era stato visto bazzicare nei pressi di uno noto night della zona. Non si esclude che li abbia incontrato degli acquirenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tra i pannolini e la culla cocaina in sassi e soldi
CesenaToday è in caricamento