rotate-mobile
Cronaca Cesenatico

Cesenatico, cala il sipario sul torneo internazionale di scacchi

La XVI° edizione del Torneo Internazionale di Scacchi BCC Sala di Cesenatico si è conclusa domenica 9 settembre nella consueta sede della scuola Media Statale di via Torino in Cesenatico

La XVI° edizione del Torneo Internazionale di Scacchi BCC Sala di Cesenatico si è conclusa domenica 9 settembre nella consueta sede della scuola Media Statale di via Torino in Cesenatico. Questo appuntamento annuale conosciuto come “il Torneo di Cesenatico” fra gli estimatori degli scacchi, viene ormai annoverato come il secondo torneo più importante d'Italia ed uno fra i più seguiti dall'estero.

Questa edizione ha visto la presenza di 181 giocatori, praticamente le stesse presenze della precedente edizione. Il dato è in controtendenza rispetto al calo di presenze registrate negli altri tornei italiani dovuto in gran parte alla crisi nazionale. Numerosa è stata la presenza dei giovani Under 18 alcuni dei quali iscritti al torneo promozionale Under 16 ed altri nel più prestigioso OPEN INTEGRALE.

Sono sufficienti questi pochi dati per rendersi conto delle potenzialità del torneo e dell'impegno per il 2013 per stringere accordi con le Istituzioni e le realtà territoriali al fine di diventare il torneo più importante d'Italia. Garantendo la presenza di oltre 350 fra giocatori e loro famigliari per una durata di 9 giorni il Torneo Internazionale di Scacchi BCC Sala di Cesenatico rappresenta la manifestazione più lunga in svolgimento nel territorio comunale ed anche per questo un'ottima opportunità per le attività turistiche di Cesenatico.

Ma questo importante torneo ed i suoi organizzatori devono rendere merito principalmente alla Banca di Credito Cooperativo di Sala di Cesenatico che fin dal 1994 ha creduto nel progetto e lo ha sempre sostenuto; all’Amministrazione Comunale di Cesenatico che patrocina l’evento sin dai suoi esordi, alla Scuola Media N. 1 di Cesenatico “D. Arfelli” che ospita il torneo nelle sue strutture di via Torino.
Il torneo era diviso in due sezioni: Open Integrale nel quale gareggiavano i giocatori più forti e la maggioranza dei giocatori stranieri ed il Torneo Giovanile per ragazzi sotto i 16 anni. Questa scelta è legata alla volontà di mantenere intatta nei giovani la voglia di migliorare senza necessariamente confrontarsi con adulti più esperti non solo tecnicamente.

Il torneo principale è stato vinto dal Maestro Internazionale Castellanos Rodriguez seguito dal Gran Maestro Petkov Vladimir, bulgaro, e terzo il Gran Maestro russo Volkov Sergey. Fra gli Under 16 si sono classificati nell’ordine: Alessio Simonetto di Padova seguito da Andrea Gennari di Vicenza e da Tiziano Patrignani di Pesaro-Urbino.

Forti del successo e del positivo svolgimento del torneo gli organizzatori hanno già predisposto il progetto 2013 con alcune piccole novità rispetto al torneo già concluso; vi saranno sicuramente nuove proposte per quanto attiene il soggiorno alberghiero dei partecipanti. In seguito verrà avviata una intensa attività di contatti con associazioni scacchistiche ed estimatori del gioco degli scacchi per la presentazione della nova edizione e per invitare gli scacchisti ad iscriversi alla prossima edizione.

Per tutte le informazioni sul torneo di scacchi di Cesenatico 2013 sarà possibile consultare il sito www.cesenaticoscacchi.com   
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cesenatico, cala il sipario sul torneo internazionale di scacchi

CesenaToday è in caricamento