Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Cadavere di un uomo di mezza età nella scogliera. E' un muratore

Un cadavere è stato segnalato nel tratto di scogli di levante a Cesenatico. La zona interessata è adiacente l'imbocco delle barche nel canale della città del grattacielo. Vigili del fuoco volontari di Cesenatico, di Forlì e Capitaneria di Porto sono intervenuti intorno alle 6.40

Un cadavere è stato segnalato nel tratto di scogli di levante a Cesenatico. La zona interessata è adiacente l'imbocco delle barche nel canale della città del grattacielo. Vigili del fuoco volontari di Cesenatico, di Forlì e Capitaneria di Porto sono intervenuti intorno alle 6.40 e l'uomo è stato ripescato alle ore 8 circa. Si tratta di un uomo di mezza età che non mostrava particolari ferite sul corpo.

Sul posto erano presenti anche agenti del Posto di Polizia di Cesenatico, Carabinieri del comando di Cesenatico. E' intervenuto anche il medico legale per raccogliere indizi circa le cause del decesso e l'ora.

Cadavere in acqua

L'uomo si chiama Michele Barbagallo, aveva 50 anni ed era originario di Enna in Sicilia. Si era trasferito a cesenatico nel 2005 e non ha moglie e figli; era incensurato e di professione era muratore. Gli inquirenti escludono che si sia trattato di omicidio o di un atto dovuto a terzi quindi tra le ipotesi c'è quella del malore che può aver colto l'uomo. Dopo una prima visita del medico legale l'uomo è stato portato all'obitorio dell'ospedale Bufalini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadavere di un uomo di mezza età nella scogliera. E' un muratore
CesenaToday è in caricamento