Sicurezza / Cesenatico

Cesenatico, aperto il posto di Polizia estivo: primo arresto, si aprono le porte del carcere per un 43enne

Nell'ambito di un'attività finalizzata al contrasto dell'immigrazione regolare, sono stati fermati due cittadini extracomunitari

Primi controlli del territorio degli agenti del Posto di Polizia estivo di Cesenatico, al comando del commissario Paolo Di Masi, aperto lunedì scorso e che resterà attivo fino a fine agosto. Nell'ambito di un'attività finalizzata al contrasto dell'immigrazione regolare, sono stati fermati due cittadini extracomunitari. Nel primo caso i poliziotti hanno identificato un cittadino senegalese di 43 anni, sorpreso senza documenti al seguito. Identificato in Commissariato a Cesena e fotosegnalato, è risultato colpito da un ordine di carcerazione di due mesi per ricettazione e contraffazione. Inoltre sul suo capo pendeva il rifiuto del permesso di soggiorno per motivi umanitari. Al termine delle formalità di rito si sono aperte le porte del carcere di Forlì. Alla stazione è stato invece controllato un 45enne marocchino senza documenti e non in regola con il permesso di soggiorno. Dopo esser stato fotosegnalato è stato colpito da un ordine di espulsione, con obbligo di lasciare il territorio entro sette giorni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cesenatico, aperto il posto di Polizia estivo: primo arresto, si aprono le porte del carcere per un 43enne
CesenaToday è in caricamento