Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca Cesenatico

Vende teli da mare in spiaggia: al controllo dei vigili reagisce con calci e pugni

La scorsa settimana il contrasto all'abusivismo in spiaggia, da parte della polizia municipale di Cesenatico, ha portato alla contestazione di 28 violazioni ed al sequestro di oltre 1.400 oggetti

Ha reagito con calci e pugni ad un controllo degli agenti della Polizia Municipale. Un trentenne marocchino, residente in provincia di Terni, è stato denunciato a piede libero per violenza e resistenza a pubblico ufficiale, rifiuto di dichiarare le proprie generalità e mancata esibizione di documenti di identità e soggiorno in Italia. Il fatto è avvenuto lunedì pomeriggio nella spiaggia di Zadina. Gli agenti, impegnati in un servizio finalizzato a contrastare l'abusivismo commerciale, hanno intercettato l'extracomunitario mentre si aggirava tra i bagnanti per vendere teli da mare.

L'individuo è stato fermato dagli uomini in divisa sull'arenile, cominciando ad inveire contro gli stessi, tentando di divincolarsi e provando a sollecitare la reazione dei bagnanti che assistevano alla scena, facendo (vanamente) appello ad un "aiuto" da parte dei turisti. Quindi ha tentato un'aggressione nei confronti degli agenti con pugni e calci, ma la professionalità dei pubblici ufficiali intervenuti ha fatto in modo che nessuno (neanche l'uomo fermato) si facesse male.

Portato in ufficio, dato che lo stesso ha rifiutato di fornire le proprie generalità, è stato accertato che si trattava di un 30enne residente nel ternano. Al marocchino è stata anche sequestrata la merce, 14 teli da mare, con una sanzione di 5.000 euro per esercizio abusivo di attività di commercio in forma itinerante. La scorsa settimana il contrasto all'abusivismo in spiaggia, da parte della polizia municipale di Cesenatico, ha portato alla contestazione di 28 violazioni ed al sequestro di oltre 1.400 oggetti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vende teli da mare in spiaggia: al controllo dei vigili reagisce con calci e pugni
CesenaToday è in caricamento