menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cesenatico, a Verona l'anteprima delle "Tende al mare" dedicate a Leonardo da Vinci

L’anteprima si è svolta nell’ambito del Festival delle Relazioni, alla presenza, oltre che degli allievi, del docente, anche del Sindaco Matteo Gozzoli

Si è svolta venerdì scorso a Verona, nella centralissima Piazza dei Signori, l’anteprima della XXII edizione delle “Tende al mare”, la rassegna di arte all’aperto che dal 1998 caratterizza l’estate di Cesenatico.

Quest’anno la rassegna è dedicata a Leonardo; il tema, infatti è le “Macchine sognanti di Leonardo”, ed è stata realizzata dagli allievi dell’Accademia di Belle Arti “Cignaroli” con la direzione del prof. Mauro Pipani, artista cesenaticense e docente di pittura in quell’accademia.
L’anteprima si è svolta nell’ambito del Festival delle Relazioni, alla presenza, oltre che degli allievi, del docente, anche del Sindaco Matteo Gozzoli e dell’Assessore alla Cultura Emanuela Pedulli, insieme con l’Assessore al Patrimonio e alla Legalità di Verona Edi Maria Neri e alla presenza del Presidente dell’Accademia delle Belle Arti di Verona  Marco Giaracuni e del Direttore Francesco Ronzon che hanno illustrato l’iniziativa al pubblico presente, dando appuntamento alla edizione estiva che avrà luogo sempre nella spiaggia libera antistante a Piazza Andrea Costa, a partire dal prossimo 27 giugno e fino all’8 settembre, avvalendosi come sempre sulla collaborazione preziosa della Coop. Stabilimenti Balneari di Cesenatico.

Commentano il Sindaco Matteo Gozzoli e l’Assessore alla Cultura Emanuela Pedulli: “Ringraziamo l’Accademia delle Belle Arti e il Comune di Verona per l’ospitalità e per la collaborazione. Grazie alla passione del professor Mauro Pipani e dei suoi allievi e della direzione tutta dell’accademia siamo riusciti nel duplice obiettivo di dare nuova linfa all’iniziativa delle “Tende al mare” e di far conoscere questo progetto culturale di arte pubblica fuori dai confini regionali. Infatti mai prima d’ora le Tende al Mare erano state esposte in altri luoghi, con questa esperienza abbiamo avuto l’opportunità di “esportare” quell’identità di comunità che caratterizza da tempo la rassegna in un dialogo oltreconfine. Gli allievi saranno ospiti a Cesenatico il 27 giugno in occasione dell’inaugurazione dell’edizione 2019.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento