Cronaca

Il cesenate Andrea Antonioli trionfa con il suo romanzo al premio “Città Cultura”

L'autore cesenate è stato premiato con il primo posto al concorso nella città di Castrovillari

Sabato, presso la sala del Consiglio comunale di Castrovillari (CS), si è svolta la cerimonia di premiazione per la narrativa dell'evento letterario internazionale “Città Cultura”, cui hanno concorso centinaia di opere e dove lo scrittore cesenate Andrea Antonioli ha ottenuto un 1° posto assoluto con il suo romanzo “Prognosticon Machiavelli”, edito da Rossini editore. 

Per l'autore si tratta dell'ennesimo riconoscimento per la sua attività letteraria, tanto più che con la stessa opera aveva già ottenuto il primo posto assoluto al Premio nazionale “La Ginestra” di Firenze e al Premio letterario internazionale “Cristina Campo” di Rovigo, ma anche il 2° posto al premio “Alda Merini” di Bologna e l’“Oscar” per la migliore trama al prestigioso Premio internazionale “Mr. Hyde Award” di Napoli. 

Il romanzo "Prognosticon Machiavelli" è tratto da una ricerca che Antonioli ha condotto per cinque anni su Ramberto Malatesta conte di Sogliano, inedito personaggio del Rinascimento, filosofo, astrologo e mago, una ricerca affascinante e faticosa che una decina di anni fa coinvolse studiosi ed esperti di ben tre Università (Firenze, Zurigo e Bologna), e sul quale l'autore cesenate scrisse un corposo volume, realizzando anche un filmato e una mostra in itinere, inaugurata presso la Biblioteca Malatestiana nel 2014.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cesenate Andrea Antonioli trionfa con il suo romanzo al premio “Città Cultura”
CesenaToday è in caricamento