CesenaLab, nuova convenzione: si allarga la compagine dei sostenitori

Dal 2013 a oggi sono 19 neo-imprese nate al suo interno, con il coinvolgimento di 68 giovani co-fondatori di start-up

Si allarga la compagine di CesenaLab: ai tre promotori iniziali (Comune di Cesena, Campus Cesenate dell’Università di Bologna e Fondazione Cassa di Risparmio) stanno per affiancarsi  tutti i principali soggetti rappresentativi del mondo economico locale. La nuova convenzione per il sostegno dell’incubatore dedicato alle startup nell'ambito digital web e new media, infatti, sarà siglata anche da Camera di Commercio della Romagna, Cna, Confartigianato, Confcommercio, Confesercenti, Confcooperative, Legacoop, Rete Pmi Romagna e Unindustria. Lo annuncia il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore all’Università e Ricerca Francesca Lucchi.

Per la loro comunicazione, Sindaco e Assessora Lucchi prendono le mosse dalla recentissima approvazione da parte della Giunta delle linee guida per la convenzione – quadro, che sarà siglata a breve da sostenitori vecchi e nuovi, e rimarcano ''come questo atto segni uno snodo cruciale per CesenaLab. L’obiettivo è di rafforzare il legame con il tessuto economico e imprenditoriale del territorio e di realizzare sinergie che permettano di sviluppare ulteriormente l’attività dell’incubatore, già contrassegnata da numeri significativi: dal 2013 a oggi sono 19 neo-imprese nate al suo interno, con il coinvolgimento di 68 giovani co-fondatori di start-up, mentre sono stati creati 81 nuovi posti di lavoro; ammontano, invece a oltre 1,8 milioni di euro i finanziamenti ottenuti dai progetti di CesenaLab''.

Con la loro lettera, inoltre, sindaco e assessore informano della nuova possibilità che avranno i gruppi consigliari di minoranza, di nominare un consigliere delegato a partecipare ai lavori del comitato generale di CesenaLab. "Dalla fondazione ad oggi, 19 neo-imprese sono state lanciate sul mercato da CesenaLab, in particolare ne i settori del mondo digital, web e new media - ricordano gli amministratori -. Ciò ha consentito di garantire opportunità a 68 giovani co-fondatori di start-up, creare 81 posti di lavoro ed ottenere finanziamenti per oltre 1,8 milioni di euro. Al momento, sono 11 le start-up presenti all'interno del nostro incubatore. Questi numeri devono essere per tutti noi di stimolo e sprono, per continuare a rafforzare le politiche e gli impegni presi nel sostegno al lavoro ed al sistema locale di imprese. E ciò nei prossimi mesi sarà reso ancor più facile dal neo costituito Tavolo per l’economia ed il lavoro".

"L’obiettivo ambizioso che vogliamo porci oggi è quello di condividere un nuovo progetto che, partendo dall’esperienza e dai risultati fin qui ottenuti da CesenaLab, ne rafforzi il legame con il territorio, partendo dalla rete imprenditoriale e commerciale e traendo da questa importanti punti di forza e sinergia - precisano sindaco ed assessore -. La nuova convenzione vuole andare in questa direzione: contribuire a creare una rete di collaborazioni che possano supportare e far sviluppare ulteriormente l’incubatore d’impresa cesenate, che da ora diventa un progetto condiviso e strutturato tra i soggetti che maggiormente rappresentano le realtà economiche della nostra città. Ulteriore importante novità è rappresentata la possibilità, per i gruppi consigliari di minoranza, di nominare un consigliere delegato a partecipare attivamente e proattivamente ai lavori del comitato generale di CesenaLab. Crediamo che questa opportunità possa essere di stimolo anche per le minoranze, al fine di meglio comprendere il ruolo dell’incubatore ed essere altresì promotori e supporter di un suo futuro e costante sviluppo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Nell’attesa dell’imminente sottoscrizione della Convenzione, ringraziamo tutti gli enti coinvolti, che hanno fin qui condiviso il percorso proposto dall'Amministrazione, per l’entusiasmo ed il supporto dimostrato in queste prime fasi di lavoro, così come un ringraziamento va all’attuale Comitato Scientifico, guidato dal Professor Luciano Margara che, dalla sua costituzione ad oggi, ha operato nell’intento di far crescere il progetto ed offrire opportunità a tanti giovani imprenditori - concludono -. Ci auguriamo che i futuri organismi di governo di CesenaLab (il Comitato generale costituito “dall’assemblea” degli enti promotori ed il Comitato direttivo) proseguano nel cammino fin qui intrapreso, nella consapevolezza e con l’obiettivo di garantire che un progetto così avanzato per la nostra comunità, possa ulteriormente crescere e svilupparsi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento