Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Fiorenzuola / Viale Abruzzi

Traffico "osservato speciale": un senso unico nel futuro di viale Abruzzi

Quattro le proposte prese in esame e discusse nel corso della serata, di cui tre nate dalle indicazioni raccolte dal Quartiere e una avanzata dai commercianti

Senso unico in viale Abruzzi dalla rotonda dello Stadio a quella di via Lucania. E’ l’indicazione scaturita dall’assemblea pubblica del quartiere Fiorenzuola, svoltasi nella serata di martedì scorso, che ha visto la partecipazione, accanto al Presidente del quartiere Gianni Ceredi, del sindaco Paolo Lucchi, dell’assessore alla Mobilità Maura Miserocchi e del responsabile del Servizio Mobilità Gastone Baronio. Il progetto di intervento, che è stato quello che ha raccolto più voti fra le ipotesi esaminate nel corso della serata, ora sarà elaborato nel dettaglio dall’Amministrazione per essere poi illustrato ufficialmente ai residenti.

A quel punto tutto sarà pronto per far scattare una fase sperimentale della durata di sei mesi, al termine della quale si deciderà se rendere la modifica definitiva. “Questo incontro – ricordano il sindaco Lucchi e l’Assessore Miserocchi - si inserisce nel percorso di confronto con i residenti sulla viabilità della zona, avviato fin al 2010. Un confronto che già portato al varo di un Piano per la sicurezza, con la realizzazione delle rotonde San Pietro e Lugaresi, la creazione di circa 3 chilometri di percorsi pedonali protetti, la messa in sicurezza di 14 incroci, la riorganizzazione della sosta in modo da scoraggiare i parcheggi irregolari".

"Fra gli ultimi problemi rimasti sul tavolo - chiosano Lucchi e Miserocchi - quello del traffico su viale Abruzzi (dove pure si era già intervenuti istituendo il divieto di transito per gli autocarri pesanti e inserendo dissuasori di velocità). In questi anni il viale è stato un ‘osservato speciale’, continuamente monitorato dopo ogni intervento sulla viabilità della zona, indicando una soglia di riduzione del traffico del 50%. Gli ultimi due rilievi sono stati effettuati dopo la realizzazione della rotonda San Pietro e poi nell’ottobre scorso, ma in entrambi i casi è risultato che i flussi di traffico non hanno ancora subito modifiche sostanziali: nelle ore di punta su questa arteria si registra  ancora il passaggio di poco meno di 600 auto, contro le 390 di via del Mare”.

Quattro le proposte prese in esame e discusse nel corso della serata, di cui tre nate dalle indicazioni raccolte dal  Quartiere e una avanzata dai commercianti. Oltre alla soluzione adottata - che prevede l’istituzione del senso unico nel tratto compreso fra la rotonda dello Stadio e via Lucania e che ha raccolto 19 voti  -  la rosa comprendeva anche l’ipotesi dello stesso senso unico, ma con direzione di marcia opposta (10 voti), e di un senso unico limitato alla parte di Viale Abruzzi fino a via Lazio (5 voti). Infine, a completare il quadro, anche l’opzione di mantenere la situazione attuale (che pure ha ottenuto 13 voti).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico "osservato speciale": un senso unico nel futuro di viale Abruzzi
CesenaToday è in caricamento