Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca Fiorenzuola / Via Fiorenzuola

Via Fiorenzuola, sì al doppio senso prima dell'inizio della scuola

Torna tutta a doppio senso prima dell'inizio dell'anno scolastico: il nuovo assetto della circolazione, infatti, scatterà alle ore 12 di domani, venerdì 14 settembre

Via Fiorenzuola torna tutta a doppio senso prima dell’inizio dell’anno scolastico: il nuovo assetto della circolazione, infatti, scatterà alle ore 12 di domani, venerdì 14 settembre e interesserà il tratto di via Fiorenzuola compreso fra Subborgo Valzania e via Battistini (dove negli ultimi due anni è stato in vigore il senso unico) e l’adiacente tratto di Subborgo Valzania; contestualmente vengono abrogate le direzioni obbligatorie previste in via del Monte, via Versari e via Montanari agli incroci con via Fiorenzuola.
 
Trova così attuazione la decisione  anticipata dall’Amministrazione comunale la settimana scorsa e presa alla luce dei risultati dell’analisi dei flussi di traffico registrati nei due anni di durata della sperimentazione.
Il dossier con tutti i dati e le elaborazioni è consultabile sul sito cesenadialoga.it.
 
“Per affrontare i fenomeni del traffico con la dovuta attenzione – sottolineano il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore alla Mobilità Maura Miserocchi, non ci sono posizioni ideologiche, né tanto meno ci si può basare su impressioni personali. Le scelte devono essere supportate da dati oggettivi, ed è  è quello che abbiamo fatto monitorando l’evolversi della situazione nel comparto di Porta Santi nel corso di questi due anni".

"Le prime rilevazioni - continua la nota congiunta -, nell’autunno del 2010, a breve distanza dall’avvio del nuovo assetto, avevano fatto registrare una riduzione significativa del traffico sulla cosiddetta ‘circonvallazione sud’ (via Cavallotti-via Padre Vicinio da Sarsina), in viale Carducci e in zona Porta Santi. La successiva indagine, eseguita a partire da marzo 2012 sia ricorrendo a  rilevazioni manuali sia a videoriprese (per quasi 180 ore di girato) ha evidenziato un ritorno, seppur parziale, delle auto su viale Carducci, e soprattutto un aumento significativo del traffico su via Costa e viale Marconi".

"Il ritorno al doppio senso di via Fiorenzuola è stato valutato alla luce di queste criticità e tenendo conto che negli ultimi due anni sono stati realizzati vari interventi strutturali per un importo di oltre 1 milione e mezzo di euro - volti a limitare comunque l’afflusso di traffico e ad aumentare la sicurezza nella zona di Porta Santi e sulla circonvallazione sud: rientrano in questo quadro il dirottamento dei bus di maggiori dimensioni su via Angeli, gli attraversamenti protetti realizzati in via Cavallotti e via Padre Vicinio da Sarsina, i nuovi marciapiedi in alcuni tratti (gli ultimi, appena completati, in via della Conserva), le rotonde di San Pietro (ex Mefa) e Montefiore”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Fiorenzuola, sì al doppio senso prima dell'inizio della scuola
CesenaToday è in caricamento