I cassonetti di via Battisti hanno i giorni contati

All’inizio della prossima settimana, infatti, l’intera fila di cassonetti, che si dipana lungo quello che è uno dei principali punti di accesso al centro, sarà rimossa

Ha i giorni contati l’isola ecologica collocata in via Cesare Battisti a ridosso dell’incrocio con via Chiaramonti. All’inizio della prossima settimana, infatti, l’intera fila di cassonetti, che si dipana lungo quello che è uno dei principali punti di accesso al centro, sarà rimossa, contribuendo così al maggior decoro dell’area. L’isola ecologica di via Battisti è composta da 3 contenitori per la raccolta indifferenziata, 2 per la carta, 2 per la plastica, 2 per il vetro e 1 per l’organico.

“La presenza di questi cassonetti – sottolineano il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore alle Politiche Ambientali Lia Montalti - era un punto dolente più volte segnalato anche dai cittadini e mal si conciliava con l’obiettivo di valorizzare e rendere meglio fruibile via Battisti. Da qui la decisione di eliminarli fin da subito, trasferendone alcuni in una nuova postazione più riparata, in vicolo Carbonari, e potenziando al contempo altre postazioni già presenti in zone limitrofe.  Nel frattempo, il settore Ambiente del Comune, insieme ad Hera prosegue le verifiche per individuare nuove modalità nell’organizzazione della raccolta dei rifiuti in centro. L’obiettivo è di conciliare l’esigenza di preservare liberi da presenze ingombranti gli spazi più pregiati della città con le necessità del servizio e degli utenti e con la volontà di potenziare anche in questa parte della città la raccolta differenziata. Fra le ipotesi a cui stiamo lavorando quella di isole ecologiche mobili da posizionare temporaneamente nei punti più sensibili: se il progetto andrà in porto, Cesena potrebbe essere la prima città dell’Emilia-Romagna a sperimentare questa innovazione. In attesa di definire queste nuove soluzioni, comunque, abbiamo deciso di procedere con lo spostamento dei cassonetti da via Cesare Battisti per dare una prima risposta alle istanze dei cittadini”.

Tutti i contenitori saranno riposizionati, andando a potenziare le postazioni limitrofe. Così gli utenti di via Cesare Battisti potranno utilizzare le isole d Via Mura Porta Fiume, oppure recarsi in Vicolo Carbonari dove verrà collocata una nuova postazione. Per chi lo ritiene più comodo, è altresì possibile utilizzare i cassonetti di Piazza del Popolo (adiacenti a viale Mazzoni), quelli di Piazza Almerici, di Piazza Fabbri e quelli posti a metà di Via Chiaramonti. Per agevolare la raccolta dei rifiuti organici, si avvisa che sono già stati collocati gli appositi contenitori marroni sia in Via Mura Porta Fiume che nella postazione di Piazza del Popolo.
 
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento