Il fiuto di Irvin scopre la droga nascosta tra i banchi della scuola

Nel corso dei controlli da parte degli agenti della polizia di Stato sono emersi una decina di grammi di stupefacenti

Gli agenti della polizia di Stato di Cesena, con i colleghi del Gruppo Cinofili di Bologna, nella mattinata di venerdì si sono presentati per un controllo antidroga all'istituto superiore "Versari-Macrelli". Passati al setaccio gli ambienti interni ed esterni della scuola, il fiuto di Irvin ha permesso di scoprire, ben nascosto fuori dall'edificio, un involucro contentente 2,30 grammi di cannabis. Vista la presenza del cane antidroga, una studentessa maggiorenne ha consegnato spontaneamente altri 6 grammi della stessa sostanza che deteneva. Per lei è scattata la segnalazione in Prefettura come assuntrice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Cosa si può fare in 'zona arancione'? Le faq con le risposte a tutte le domande

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

Torna su
CesenaToday è in caricamento