menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Università, 8 studenti su 10 viene da fuori provincia: l'identikit degli universitari

Secondo i dati sulle iscrizioni all'Alma Mater nell'anno accademico 2014/2015, il polo universitario di Cesena è l'unico della Romagna a registrare un aumento di matricole. Ma qual è l'identikit degli studenti ai corsi cesenati? E quali sono i corsi più frequentati?

Secondo i dati sulle iscrizioni all’Alma Mater nell’anno accademico 2014/2015, il polo universitario di Cesena è l’unico della Romagna a registrare un aumento di matricole. Ma qual è l’identikit degli studenti iscritti ai corsi cesenati? E quali sono i corsi più frequentati? La fotografia presenza universitaria a Cesena è stata fatta al Campus di via Gaspare Finali, alla presenza del coordinatore del Consiglio di Campus di Cesena Luciano Margara, del sindaco di Cesena Paolo Lucchi e l’Assessore all’Innovazione e Sviluppo Tommaso Dionigi.
 

I CORSI DI LAUREA. Attualmente Cesena offre un ricco ventaglio di corsi di laurea: Ingegneria Biomedica, Ingegneria Elettronica per l'energia e l'informazione, Ingegneria e Scienze Informatiche, Acquacoltura e Igiene delle Produzioni Ittiche, Tecnologie alimentari, Viticoltura e enologia, Scienze e tecniche psicologiche. A ciclo unico: architettura. Per i corsi di laurea magistrale: Ingegneria Biomedica, Ingegneria e Scienze Informatiche, Ingegneria Elettronica e telecomunicazioni per l'energia, Scienze e tecnologie alimentari, Neuroscienze e riabilitazione neuropsicologica, Psicologi clinica, Psicologia delle organizzazioni e dei servizi, Psicologia scolastica e di comunità.
 

IDENTIKIT DEGLI STUDENTI. Gli iscritto totali 4.593, di cui 1.406 immatricolati nell’Anno accademico 2014/2015 (le immatricolazioni sono aumentate del 2,63%, rispetto alla flessione riportata dagli altri poli di Forlì, Ravenna e Rimini nell'ordine del 3-7%). Gli iscritti sono in gran parte locali: il 63% risiede in Emilia-Romagna (Forlì-Cesena, Ravenna, Rimini, Bologna e Modena) e il 10% vengono dalle Marche (in gran parte dalle province di Pesaro-Urbino e Ancona). La terza regione più rappresentata è la Puglia, da cui viene il 5% degli iscritti. Gli iscritti provenienti dalla provincia di Forlì-Cesena sono circa il 21%, mentre da fuori provincia arriva quasi l'80% degli universitari.

Gli studenti si dislocano in gran parte nella fascia d'età giovane: il 71% ha 18-19 anni; il 24% tra i 20 e i 24 anni. I voti dell'esame di maturità con cui si iscrivono all'università sono variegati: l'8% ha il massimo dei voti (100), il 15% tra il 90 e il 99, il 27% tra l'80 e l'89 e il 31% tra il 70 e il 79%. Per i corsi del secondo ciclo specializzato, l'età media degli studenti è tra i 20 e i 24 anni (83%), ma con una discreta percentuale della fascia di età successiva che arriva a 29 anni (14%). Gli iscritti sono metà maschi e metà femmine (ma con una forte presenza femminile in psicologia e una preminenza maschile in ingegneria e scienze).

LE FACOLTA'. Quali sono le facoltà (ora si chiamano 'Scuole') che tirano di più? Un po' tutte: la popolazione universitaria cesenate, infatti, si suddivide tra le diverse aree di studio in queste proporzioni: il 34,5% in ingegneria e architettura, il 34,1% in psicologia e scienze della formazione, il 17,5% in agraria e veterinaria e il 13,9% nella scienze. Infine per quanto riguarda le esperienze di studio all'estero (Erasmus), lo scorso anno si sono registrati 92 studenti in uscita verso altre università europee e 130 studenti in entrata a Cesena.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento