Cesena, un nuovo volto per piazza Aguselli

Piazza Aguselli si prepara ad assumere una nuova fisionomia. Lunedì 5 settembre, infatti, cominceranno i lavori per la costruzione dei due prefabbricati destinati a ospitare provvisoriamente gli operatori del Foro Annonario

La piantina

 

Piazza Aguselli si prepara ad assumere una nuova fisionomia. Lunedì 5 settembre, infatti, cominceranno i lavori -  a cura della ditta Benedettini di Cesena – per la costruzione dei due prefabbricati destinati a ospitare provvisoriamente gli operatori del Foro Annonario. L’apertura del cantiere comporterà l’istituzione del divieto di sosta con rimozione su tutta la piazza, con la perdita di 45 posti auto (di cui tre per carico – scarico e due per disabili) e 21 posti moto. Rimarrà invariato, invece, l’assetto della circolazione.
 
Per avvertire gli automobilisti della soppressione del parcheggio saranno collocati cartelli informativi in Via Padre Vicinio da Sarsina e Via Cavallotti.
 
“Siamo consapevoli che la soppressione del parcheggio creerà qualche disagio – osservano il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore alla Mobilità Maura Miserocchi -, specialmente per la sosta notturna dei residenti della zona, e ce ne scusiamo fin da ora. Ma siamo certi che il sacrificio attuale possa essere compensato nel momento n cui avremo a disposizione il rinnovato Foro Annonario, destinato a diventare un nuovo polo d’attrazione del centro storico. L’intervento su piazza Aguselli, infatti, costituisce l’indispensabile premessa per quello, ben più complesso, di riqualificazione del mercato coperto. Senza la predisposizione di questi spazi, infatti, non sarebbe possibile andare avanti nell’altro progetto. Come si ricorderà, questa sistemazione provvisoria è stata definita nella primavera scorsa, dopo un approfondito confronto con gli operatori, le associazioni di categoria e il Quartiere. Da quel momento gli uffici tecnici del Comune hanno proceduto a tempo di record, e in meno di 6 mesi sono riusciti a predisporre il progetto, reperire il finanziamento, effettuare il bando e assegnare l’appalto. Lunedì si comincia e i  lavori per la costruzione dei prefabbricati dureranno circa due mesi, dopo di che si interverrà sulla parte impiantistica, in modo da permettere agli operatori interessati (una ventina in tutto) di completare entro il 7 gennaio 2012 il trasloco in quella che sarà la loro sede per tutta la durata della riqualificazione del Foro Annonario. A quel punto, infatti, potranno cominciare i lavori anche su questa struttura”.
 
Al centro della piazza sarà collocato l’edificio più grande, che avrà un’estensione di circa 530 mq e sarà articolato in più vani: il più ampio sarà dedicato ai cosiddetti ambulanti giornalieri, mentre accanto ad esso si svilupperà una serie di ambienti indipendenti, con accesso diretto dall’esterno, riservati alle attività commerciali di alcuni negozianti. Nella stessa struttura troveranno posto anche alcuni ambienti di servizio, bagni per il pubblico, per i disabili, per gli operatori, e gli spogliatoi.
 
Le pescherie, invece, saranno sistemate nell’altro padiglione, di circa 180 mq, posto fra la chiesa di S. Agostino e la prosecuzione di via Milani. Al suo fianco, è prevista un’area di sosta, con 2 posti riservati ai disabili e 4 adibiti al carico e scarico.
 
L’importo complessivo dell’intervento ammonta a circa 500mila euro.
Secondo gli orientamenti dell’Amministrazione, una volta terminati i lavori nel Foro, le strutture saranno rimosse e piazza Aguselli tornerà all’attuale utilizzo.
 
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento