Cesena, tutti di corsa per aiutare i terremotati

Sono già una quarantina le adesioni alla “Scarpinata solidale”, la corsa di beneficienza che si svolgerà il 16 giugno all’interno del classico appuntamento podistico con la “Notturna di San Giovanni”

Sono già una quarantina le adesioni alla “Scarpinata solidale”, la corsa di beneficienza che si svolgerà il 16 giugno all’interno del classico appuntamento podistico con la “Notturna di San Giovanni” e che quest’anno ha lo scopo di raccogliere fondi da destinare alle popolazioni dell’Emilia colpite dal terremoto..

Fra quelli che si presenteranno ai nastri di partenza il Sindaco di Cesena Paolo Lucchi, il Vicesindaco Carlo Battistini, gli Assessori Elena Baredi e Simona Benedetti, 13 consiglieri comunali, 2 consiglieri di quartiere, i giornalisti di tutte le testate locali, e personalità del mondo dello sport e dell’impresa locale e anche un parlamentare, l’on. Sandro Gozi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma l’iniziativa, organizzata dal Comune di Cesena in collaborazione con il Gruppo podistico ENDAS e vari organi di informazione (Resto del Carlino, Voce di Romagna, Corriere di Romagna, Corriere Cesenate, Teleromagna e Videoregione), è aperta a tutti cittadini che vorranno dare il loro contributo: per partecipare potranno iscriversi anche il giorno stesso della gara versando almeno 25 euro, (comprensivi di regolare iscrizione alla podistica, necessaria ai fini assicurativi). Tutti i partecipanti indosseranno la speciale maglietta della Scarpinata solidale, contrassegnata da una fascia tricolore e dall’indicazione della finalità della raccolta 2012 (oltre allo stemma del Comune e ai marchi dei sostenitori). La maglia potrà essere acquistata per beneficienza anche da chi non partecipa alla corsa, versando la quota di 25 euro.
 
“Ringrazio fin da ora – afferma il Sindaco Paolo Lucchi – quanti hanno contribuito a realizzare questa iniziativa, a cominciare dall’Endas e dal suo presidente Valtiero Costante Sama, che hanno accettato di inserire la Scarpinata all’interno della loro storica manifestazione podistica. Grazie di cuore anche alle imprese e associazioni che hanno scelto di finanziare la corsa benefica, alle testate giornalistiche che ci hanno sostenuto e, naturalmente, a tutti quelli che correranno nel nome della solidarietà”.
 
Il montepremi da devolvere alle popolazioni terremotate sarà formato dalle quote d’iscrizione dei cittadini e dai contributi versati da ogni personalità partecipante, cui saranno aggiunte le generose somme donate dalle seguenti aziende e associazioni: Romagna Iniziative, LF S.p.A., Apofruit, Confocommercio, Confesercenti, Confartigianato e CNA. I fondi così raccolti saranno poi versati  l’apposito conto corrente pro terremotati, aperto dal Comune di Cesena presso la Cassa di Risparmio di Cesena, nel quale tutti i cesenati sono invitati a dare il loro contributo e nel quale l’Amministrazione ha già versato la somma destinata al concerto del 2 giugno a Cesena, annullato in solidarietà alle popolazioni terremotate.
 
Comune di Cesena Solidarietà popolazioni terremotate Emilia - Romagna
IBAN IT73 M061 2023 933C C033 0517 296
 
L’appuntamento è quindi per sabato 16 giugno, alle ore 19, sotto il loggiato del Palazzo Comunale di Cesena (Ufficio Turismo). Dopo la vestizione e la foto di rito in Piazza del Popolo, ci si muoverà in corso Garibaldi. La partenza effettiva della gara è prevista alle ore 20. Prenderanno il via prima gli atleti che partecipano alla corsa agonistica, poi la “scarpinata solidale” e, infine, i podisti amatoriali.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento