Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

Fanno bisboccia, pagano il conto, ma i soldi sono falsi

Non ci è voluto molto per scoprire l'inghippo e il fatto che quella filigrana non era dei monopoli di stato. Due nordafricani hanno fatto perdere le loro tracce nonostante uno sembra fosse alticcio

Mercoledì sera, due magrebini, che avevano fatto bisboccia la Caffè Elite di Viale Marconi hanno lasciato un conto da sessanta euro in sospeso. In verità, sul bancone hanno messo le banconote da venti euro fino a raggiungere la somma dovuta, ma i soldi erano falsi. Erano le 22 e trenta circa quando i titolari si sono accorti del raggiro e hanno telefonato alla polizia che si è portata repentinamente sul posto alla caccia dei due di cui uno di grossa corporatura.

Non ci è voluto molto per scoprire l'inghippo e il fatto che quella filigrana non era dei monopoli di stato. I due nordafricani hanno fatto perdere le loro tracce nonostante uno sembra fosse alticcio. Ma con il favore del buio sono riusciti a fuggire in direzione dello stadio e a farla franca nonostante la polizia si sia portata sul posto in breve tempo.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fanno bisboccia, pagano il conto, ma i soldi sono falsi
CesenaToday è in caricamento