Ancora una tentata rapina, il negoziante reagisce e mette in fuga il bandito

Tentativo di rapina in pieno centro venerdì mattina a Cesena. L'allarme è scattato intorno alle 10.30 quando il Commissariato di Cesena ha ricevuto la denuncia del titolare di un negozio di abbigliamento in Piazza Almerici

Tentativo di rapina in pieno centro venerdì mattina a Cesena. L’allarme è scattato intorno alle 10.30 quando il Commissariato di Cesena ha ricevuto la denuncia del titolare di un negozio di abbigliamento in Piazza Almerici. Secondo quanto detto dal negoziante, un giovane nordafricano, intorno ai venti anni, ha minacciato l’esercente con un cutter per farsi dare l’incasso della giornata nonostante fosse aperto da dieci minuti.

NEGOZIANTE CORAGGIOSO - Di tutta risposta, l’esercente, per nulla intimorito, ha preso un cassetto e ha intimato di lanciarlo contro l’aggressore. "Mi ha puntato un cutter allo stomaco - ha raccontato - ho reagito d’istinto, l’ho allontanato e mi sono portato dall’altra parte del tavolo che è al piano di sopra. Lui ha continuato a dirmi che mi avrebbe ucciso ma io mi sono difeso con una piccola cassa che ho in negozio". Il malvivente, che secondo le ricostruzioni sembrava alquanto maldestro, vista la reazione suscitata, ha pensato bene di darsela a gambe fuggendo a piedi per il centro. Il negozio, aperto da settembre, ha subìto un furto mesi fa e ora una tentata rapina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL PRECEDENTE - Le forze dell’ordine stanno dando la caccia all’uomo che potrebbe essere lo stesso che, poco più di una settimana fa ha tentato una rapina in un videonoleggio in via Sobborgo Comandini. Anche questa è finita con una fuga del rapinatore che si è scontrato con l’inatteso sangue freddo del titolare. “Non c’è allarmismo - ha dichiarato l’ispettore Mazzoni - ma attività di questo genere sono leggermente in aumento quindi stiamo cercando il colpevole con i mezzi a disposizione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento