rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca Cervese Sud / Via Calcinaro

Torna al Technogym Village il congresso nazionale dedicato ai disturbi del cuore

Sono le aritmie cardiache, al centro del nuovo Congresso Nazionale dal titolo “Cesena Aritmologia Clinica” che si terrà venerdì a Cesena, al Technogym Village di via Calcinaro

Sono anomalie del battito del cuore che costituiscono una delle cause più frequenti di accesso al Pronto Soccorso o di ricovero in cardiologia. Sono le aritmie cardiache, al centro del nuovo Congresso Nazionale dal titolo “Cesena Aritmologia Clinica” che si terrà venerdì a Cesena, al Technogym Village di via Calcinaro. Una grande convention di medici, specialisti, scienziati ed esperti dalle principali università d’Italia organizzata per il secondo anno consecutivo dal reparto Cardiologia dell’Ospedale Bufalini, diretta dal dottor Roberto Mantovan e con la partecipazione dei primari delle cardiologie della Romagna.

In programma una giornata intensa di lavori congressuali, durante la quale si affronteranno tutte le maggiori novità riguardanti le aritmie, che rappresentano una delle più frequenti manifestazioni delle patologie cardiache. “Questo evento contribuisce a sottolineare il livello avanzato che ha raggiunto la cardiologia romagnola nel campo aritmologico - dichiara Mantovan - Abbiamo riunito in Romagna i maggiori esperti italiani ed internazionali per confrontarsi sulle nuove tecniche di trattamento delle aritmie: disturbi del ritmo cardiaco, che si presenta irregolare, troppo accelerato (tachicardia), o, ancora, troppo lento (bradicardia), che talvolta possono essere innocui, ma che tuttavia in alcuni casi possono impedire al cuore di svolgere la sua regolare funzione di pompa del sangue in circolo, con conseguenti gravi danni, anche mortali. Una corretta prevenzione e una adeguata terapia delle aritmie sono indispensabili in un paziente cardiopatico”.

Questa seconda edizione del congresso cardiologico romagnolo vedrà anche una parte dedicata alle scienze di base, con il contributo della facoltà di Bioingegneria di Cesena (prof. S. Severi), che presenterà, tra l’altro, le ricerche effettuate in questi ultimi anni in collaborazione con il reparto di Cardiologia di Cesena. Nel corso del convegno, che si aprirà alle ore 8.30 con i saluti delle autorità, particolare attenzione sarà posta, inoltre, sul confronto con tutti i campi della patologia cardiovascolare (ipertensione, scompenso, cardiopatia ischemica). In programma anche una lettura sulle basi anatomo-patologiche delle aritmie da parte della Prof. Y. Ho di Londra. L’evento vede il patrocinio dell’Associazione Italiana di Aritmologia Cardiostimolazione Aiac, della Società Italiana di Cardiologia dell’Emilia Romagna SIC, della Società Italiana di Cardiologia dello Sport Sic Soprt, del Comune di Cesena e dell’Azienda Usl della Romagna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna al Technogym Village il congresso nazionale dedicato ai disturbi del cuore

CesenaToday è in caricamento