Angeli neri al Giglio, pronto il secondo gruppo da Cesena

C'è anche una squadra di Cesena tra gli "angeli neri", i sommozzatori impegnati nelle frenetiche operazioni di ricerca e salvataggio sulla Concordia al largo dell'isola del Giglio. Sono ore frenetiche

Dario Fantini, presidente del centro soccorso sub

C'è anche una squadra di Cesena tra gli “angeli neri”, i sommozzatori impegnati nelle frenetiche operazioni di ricerca e salvataggio sulla Concordia al largo dell'isola del Giglio. Sono ore frenetiche per gli uomini del Centro Soccorso Sub della Roberto Zocca. Sono stati attivati lunedì come colonna della Fias (Federazione Italiana attività subacquee) e da martedì sono sul posto in appoggio alle forze dell'ordine che lavorano in loco tra cui Carabinieri, Guardia Costiera, Vigili del fuoco.

Sono al Giglio con la propria strumentazione (in parte messa a disposizione dalla Protezione Civile dell'Emilia Romagna) e un gommone. Sono operativi da martedì con 5 sub che svolgono supporto alle forze in campo e lavorano in sinergia con gli speleologi alpini Cnsas (Corpo Nazionale soccorso alpino speleologico). Proprio martedì hanno assistito alle operazione che hanno visto l'impiego mi piccole cariche di esplosivi per far saltare gli oblò della nave per permettere ai sub di entrare all'interno.

La loro attività si inserisce nelle fasi di ricerca e recupero dei dispersi; infatti si ipotizza che si sia ancora qualcuno vivo. Anche a Cesena, nella centro operativo, ci sono ore convulse visto che è attivo il coordinamento dei turni delle squadre. Durano 4 giorni per squadra e giovedì partirà il secondo gruppo di cinque sub ancora da Cesena. Insieme agli esperti romagnoli ci sono altri sub da Alessandria.

In contemporanea, nella giornata di martedì sono stati impegnati nel porto di Cesenatico per le operazioni di rimessa in sesto di un moto peschereccio che aveva riportato dei danni. Un lavoro che ha visto impegnata una squadra di due sub e un coordinatore per oltre quattro re. Anche grazie al loro intervento è stato possibile portare la nave in secca dove verrà sistemata.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento