Cronaca

Il nuovo sportello del cittadino sarà “Facile”: apertura in autunno

Lo Sportello del Cittadino adesso ha un nome: si chiamerà Sportello Facile, perché avrà il compito di rendere più facili le cose a chi deve sbrigare pratiche in Comune

Lo Sportello del Cittadino adesso ha un nome: si chiamerà Sportello Facile, perché avrà il compito di rendere più facili le cose a chi deve sbrigare pratiche in Comune. A sceglierlo gli stessi cesenati che hanno votato questa denominazione scegliendola in una rosa di 5, quelle selezionate dalla Giuria fra le 213 proposte arrivate fra il metà aprile e metà maggio nell’ambito del concorso di idee lanciato dal Comune. Facile ha ottenuto 293 preferenze, imponendosi su Partot (113) ed a seguire i restanti Civico, Polis e Omnibus.

Nel frattempo, proseguono i preparativi per l’apertura ufficiale dello Sportello Facile che entrerà pienamente in funzione il prossimo autunno: pressoché completati i lavori di ristrutturazione della sede (nei locali dell’Anagrafe), mentre già ora sono circa 100 i procedimenti svolti in maniera polivalente (in materia di anagrafe, anagrafe canina, elettorale, stato civile, ufficio relazioni con il cittadino). Ma questo è solo il preludio: quando sarà a pieno regime, la struttura sarà in grado di svolgere 170 tipi di pratiche amministrative,dalla carta d’identità al cambio di residenza, dall’iscrizione alla scuola materna alla protocollazione di una domanda di concorso o di rimborso IMU Sarà una piccola rivoluzione per i cittadini, che si vedranno facilitata la vita e non dovranno più peregrinare da un ufficio all’altro, ma potranno contare su un unico punto di riferimento, dotato di 16 postazioni polivalenti e aperto per più tempo (il servizio sarà erogato per 39 ore alla settimana), a cui rivolgersi per la stragrande maggioranza delle loro esigenze.

Intanto, lunedì 8 luglio, alla presenza del Sindaco Paolo Lucchi e del Presidente della Banca di Cesena Valter Baraghini, si è svolta la premiazione del concorso di idee "Diamo un nome al nuovo Sportello del Cittadino", che metteva in palio 2 iPad (uno per l’autore del nome vincente e uno estratto a sorte fra tutti i votanti), offerti dalla Banca di Cesena, e quattro abbonamenti per l’arena estiva del San Biagio per gli altri quattro nomi finalisti. Il concorso era aperto anche ai dipendenti comunali che hanno partecipato attivamente fin dal 2009 alla costruzione del progetto Sportello condividendone le linee fondamentali e gli obiettivi.

Il nome vincitore è stato proposto proprio da una dipendente del settore Servizi Sociali. In questo caso, però, il premio per la vittoria ed i restanti due premi a favore di altrettanti dipendenti comunali non sono stati ritirati e risorteggiati o devoluti ad associazioni di volontariato. La vincitrice, abbinata al nome Facile ha scelto l’Associazione Caima Associazione Familiari Malati di Alzeimer mentre la dipendente sorteggiata tra tutti i cittadini votanti ha optato per l’Associazione Barbablu che lavora soprattutto sulle politiche giovanili. I premi di consolazione, consistenti in 4 abbonamenti all’Arena Estiva del S.Biagio, sono stati invece assegnati a Genni Bolognesi, Filippo Panzavolta, Enrico Galavotti e al sorteggiato Salvatore Corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il nuovo sportello del cittadino sarà “Facile”: apertura in autunno
CesenaToday è in caricamento