rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Via Renato Medri

Scopre i ladri in casa, badante aggredita da due individui

I malviventi sorpresi dalla donna nell'abitazione le hanno sferrato un violento pugno al volto facendola rovinare a terra

Sabato pomeriggio di paura per una badante ucraina 60enne che, secondo quanto dichiarato dalla donna alla polizia di Stato, è stata aggredita dai ladri nella sua abitazione. La donna, malmenata dai malviventi, ha perso i sensi e solo verso le 18 si è ripresa dando l'allarme che ha fatto arrivare sul posto gli agenti delle Volanti e il personale del 118. La vittima, che lavora accudendo un'anziana in via Renato Medri a Gattolino, si trovava sola in casa in quanto era il suo giorno di riposto. Secondo quanto dichiarato dalla 60enne, si è ritrovata nell'appartamento due individui, secritti come uomini di colore e particolarmente magri, che vistisi scoperti hanno aggredito la badante sferrandole un pugno che l'ha mandata a terra priva di sensi. All'arrivo dell'ambulanza, i sanitari hanno riscontrato alla badante un profondo taglio alla testa e dei lividi al volto tanto che è stato necessario portarla in pronto soccorso per ulteriori accertamenti. Gli inquirenti della polizia di Stato hanno controllato la zona in cerca dei malviventi ma senza esito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scopre i ladri in casa, badante aggredita da due individui

CesenaToday è in caricamento