Pistola carica sotto il sedile: arrestato un sessantenne per le strade di Bulgarnò

Lunedì mattina l’uomo, che abita nei paraggi, è stato processato per direttissima e ha patteggiato una condanna a 18 mesi per il porto abusivo di armi.

Aveva una pistola carica, con sei colpi in canna: girava così per le strade di Bulgarnò quando è stato fermato dai carabinieri che lo hanno sottoposto ad un controllo, che si è presto trasformato in arresto. E’ avvenuto nel corso del weekend. Lunedì mattina l’uomo, che abita nei paraggi, è stato processato per direttissima e ha patteggiato una condanna a 18 mesi per il porto abusivo di armi. L’uomo è un cacciatore, autorizzato al porto d’armi dei fucili da caccia, ma in questo caso si tratta di un’arma diversa, inadatta alla caccia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso dell’arresto i carabinieri hanno proceduto anche al sequestro di tutte le armi e munizioni presenti nella sua abitazione, l’arrestato è un sessantenne non conosciuto per motivi specifici dalle forze dell’ordine. I militari stanno approfondendo i possibili motivi per cui sotto il sedile del passeggero si trovava una pistola, per altro pronta per fare fuoco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento