Inverno 2010-2011: il Comune ha speso 220 mila euro per la neve

Nelle due ultime nevicate sono state distribuite sul territorio comunale circa 400 tonnellate di sale. Sarà distribuito un manuale per le emergenze

Nell’inverno 2010-2011 (durante il quale si sono registrati due periodi di neve: il primo, più intenso, fra dicembre e gennaio, il secondo a marzo) sono state distribuite sul territorio comunale circa 400 tonnellate di sale e complessivamente, per far fronte alle nevicate, il Comune di Cesena ha speso 220mila euro. Di questi 60mila euro sono rappresentati dalla spesa di ingaggio sostenuta ogni anno per convenzionarsi con le ditte che garantiscono il loro intervento in qualsiasi momento.

Gli ulteriori 160mila euro sono stati sono stati così ripartiti:126mila per gli operatori e 34mila per l’acquisto del sale. Dalla prossima settimana, inoltre, a tutte le famiglie cesenati arriverà, insieme al periodico del Comune “Cesena Informa”, un vademecum di 4 pagine che spiega nel dettaglio cosa fa il Comune in caso di neve e cosa, invece, devono fare i cittadini.

“Chiediamo a tutti di collaborare – scrive il Sindaco nella lettera che accompagna il vademecum - soprattutto adottando i comportamenti giusti: serviranno ad evitare disagi, ma contribuiranno anche a favorire gli interventi degli operatori del Comune. In occasione delle ultime nevicate, infatti, le criticità maggiori si sono registrate per la difficoltà da parte dei mezzi spalaneve e spargisale di transitare su tutte le strade a causa della presenza di auto”.

Abbiamo, quindi, pensato – continua il sindaco - di preparare questo promemoria per dare la massima informazione ai cittadini: si tratta di semplici indicazioni per conoscere che cosa fa il Comune e in che modo ognuno di noi può contribuire, in caso di neve e ghiaccio, per limitare i disagi alla collettività, garantire condizioni di sicurezza per la circolazione stradale, proteggere la propria incolumità e quella degli altri, favorire le operazioni di pulizia e sgombero. Il buon esito delle azioni previste dal "Piano neve", infatti, dipende non solo dall'impegno della struttura comunale direttamente coinvolta, ma anche dalla collaborazione e dal senso di responsabilità dei cittadini”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento