menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Mio fratello è morto", il truffatore cerca di spillare i soldi al parroco

Grazie alla sua prontezza, don Daniele Bosi della parrocchia di Villachiaviche è riuscito a smascherare l'impostore

Solo la prontezza del parroco, don Daniele Bosi, ha sventato la truffa e smascherato il malvivente che era entrato in chiese per raggirarlo. Nel tardo pomeriggio di venerdì, mentre il religioso stava confessando i fedeli della parrocchia di Villachiaviche, un uomo si è presentato con un aspetto sofferente e trafelato chiedendo di parlare proprio con don Daniele. L'aspirante truffatore ha raccontato che il fratello era appena deceduto pregando il parroco di far suonare le campane a morto e, allo stesso tempo, di preparare il funerale. Scondolato per la perdita di un proprio parrocchiano, il parroco ha però voluto vederci chiaro nonostante il malvivente avesse spiegato si essersi già accordato con la ditta di onoranze funebri. Mentre don Daniele cercava ancora di capire chi fosse venuto a mancare ecco che il truffatore ha cercato di mettere in piedi il raggiro. "C'è però un problema - ha spiegato al parroco - mio fratello è deceduto in ospedale a Bergamo ma non ho i soldi per arrivare fino a lassù".

Fiutando il raggiro, don Daniele ha finto di accettare pregando il malvivente di aspettarlo in chiesa mentre andava a prendere i soldi in ufficio. Il parroco, controllando i registri della parrocchia, si è così reso conto che non c'era nessun parrocchiano con quel nome e, oltretutto, l'indirizzo fornito dal malvivente era falso. Tornato in chiesa, il religioso ha affrontato il truffatore e, dopo averlo smascherato, gli ha intimato di andarsene ricordandogli, anche, che erano rpesenti delle telecamere di sicurezza con le quali era possibile identificarlo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ristrutturare

Muri portanti: cosa c'è da sapere prima di modificarli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento