Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

Un tuffo nel medioevo... con un pizzico di pepe

La rievocazione storica della "Giostra d'incontro" di Cesena di domenica pomeriggio che si è tenuta alla Rocca ha fatto da cornice alla presentazione ufficiale delle quattro 'armature da campo aperto' appena restaurate

La rievocazione storica della "Giostra d'incontro" di Cesena di domenica pomeriggio che si è tenuta alla Rocca ha fatto da cornice alla presentazione ufficiale delle quattro 'armature da campo aperto' appena restaurate. A ciò si aggiunge un nuovo allestimento espositivo realizzato all'interno della Torre Maschio per accogliere adeguatamente questi pregevoli manufatti, che si affiancano alle quattro antiche selle da giostra, recuperate nel 2009. Un pizzico di pepe alla vicenda lo ha messo in settimana Stefano Angeli del Pli.

“Dispiace constatare - ha detto il segretario provinciale del Pli - come ancora una volta, in occasione della conferenza stampa di presentazione della rievocazione storica della "Giostra d'incontro" ci si è dimenticati di menzionare chi ha permesso di recuperare uno dei 4 elmi originali delle armature storiche di proprietà comunale. L’elmo infatti fu rubato dai locali della Rocca Malatestiana negli anni 90’ e fu recuperato dai Carabinieri nel 2008 grazie ad un esperto cesenate, Alessandro Minardi che lo riconobbe da una foto pubblicata sul sito di una casa d’aste di Genova, dove era in vendita per 32 mila euro a base d’asta”.

Medioevo alla Rocca



“Domenica, dopo 4 anni, - aggiunge Angeli - il responsabile dei musei della Rocca Otello Amaducci ha pubblicamente ringraziato il mio amico Minardi per il recupero dell'elmo, il sindaco invece non è venuto (pare per improvvisa influenza) e l'assessore Baredi non ha detto una parola in merito”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un tuffo nel medioevo... con un pizzico di pepe
CesenaToday è in caricamento