Cronaca

Lettera "radioattiva" contro Equitalia: ma sbagliano l'indirizzo

Una lettera minatoria con una "polvere radioattiva" è stata recapitata mercoledì all'azienda Equitalia di Mercato Saraceno, che si occupa della vendita di attrezzature per l'equitazione

Una lettera minatoria con una "polvere radioattiva" è stata recapitata mercoledì all'azienda Equitalia di Mercato Saraceno, che si occupa della vendita di attrezzature per l'equitazione. I mittenti, tuttavia, hanno sbagliato destinario: l'obiettivo infatti era l'agenzia di riscossione tributi, che si trova in via Piazza Leonardo Sciascia. I dipendenti dell'azienda hanno immediamente dato l'allarme al 112 e al 115.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Cesena e di Ravenna con il personale Nbcr (Nucleare Batteriologico Chimico Radiologico), che hanno provveduto ad esaminare il contenuto delle polveri. Accertato che non si trattava nulla di preoccupante, hanno inviato l'occorrente al personale dell'Arpa per un'analisi specifica. Sull'episodio i Carabinieri hanno aperto un'inchiesta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lettera "radioattiva" contro Equitalia: ma sbagliano l'indirizzo
CesenaToday è in caricamento