Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Cesena legge Dante, la Biblioteca Malatestiana lancia la campagna di invito alla lettura

Sfogliare la Divina Commedia per interpretare e attualizzare il Sommo Poeta. È questo la missione che il Comune di Cesena e la Biblioteca Malatestiana affidano ai cesenati in occasione della Giornata del Libro e del diritto d’autore

Sfogliare la Divina Commedia per interpretare e attualizzare il Sommo Poeta. È questo la missione che il Comune di Cesena e la Biblioteca Malatestiana affidano ai cesenati in occasione della Giornata del Libro e del diritto d’autore che si celebra in tutto il mondo il 23 aprile e patrocinata dall’UNESCO per promuovere la lettura, la pubblicazione dei libri e la protezione della proprietà intellettuale attraverso il copyright. In occasione di questa occorrenza internazionale la Casa dei libri di Novello Malatesta lancerà una campagna di invito alla lettura attraverso la pagina Facebook e rivolta agli utenti della Biblioteca.

“Leggere Dante – commenta l’Assessore alla Cultura Carlo Verona – fa bene e per molti è ritenuto un antidoto efficace per affrontare questo particolare momento storico che viviamo. In occasione delle celebrazioni per il 700esimo anniversario dalla morte del poeta della Commedia e in vista della mostra ‘Per Dante Alighieri: testi, commenti, imitazioni e difese’ che allestiremo in Malatestiana a partire da giugno, invitiamo i nostri concittadini a registrare la propria lettura di una o due terzine della Divina Commedia e a raccontarci la ragione che li ha spinti a prediligere alcuni versi e non altri. La campagna ‘Cesena legge Dante’, tesa a manifestare pubblicamente il nostro sostegno alla cultura, alla parola e all’arte dell’interpretazione inoltre anticipa l'adesione della Biblioteca Malatestiana al maggio dei libri, all'interno del quale rientreranno non solo i prossimi appuntamenti della rassegna letteraria ‘Freschi di stampa’ ma anche alcuni focus incentrati sul padre della letteratura italiana, l’Alighieri, che abbiamo intitolato ‘A proposito di Dante’ e che vedrà quattro incontri con studiosi ed esperti nazionali dell’Alighieri”. Tutti i riferimenti legati alla call pubblica saranno resi pubblici venerdì 23 aprile sulla pagina Facebook della Biblioteca Malatestiana.

Il nuovo format della Malatestiana “A proposito di Dante” partirà ufficialmente sabato 24 aprile, alle 18,30, sulla pagina Facebook della biblioteca. Quali immagini ha visto Dante? Su quali di esse si è soffermato a pensare? Che ruolo hanno avuto nella scrittura della Commedia? La Direttrice scientifica Giliola Barbero dialogherà con Laura Pasquini che nel suo volume “Pigliare occhi, per aver la mente. Dante, la Commedia e le arti figurative” guida il lettore in un ideale viaggio (Firenze, Roma, Padova, Ravenna, Venezia) attraverso le opere che hanno agito sulla principale creazione dantesca. Mosaici, affreschi, sculture, di cui Dante non parla direttamente, ma che di certo hanno catturato la sua attenzione, finendo per concorrere in vario modo alla costruzione dell’immagine poetica. A seguire la Direttrice scientifica incontrerà Paolo Pellegrini, Federico Sanguineti e Giuseppe Bellosi con Roberto Casalini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cesena legge Dante, la Biblioteca Malatestiana lancia la campagna di invito alla lettura

CesenaToday è in caricamento