Pioggia di ricorsi vinti contro Icarus, i LibDem: "Apparecchio inutile e costoso"

Più di mille multe di Icarus annullate e tutor spento sulla Secante: i problemi ai due principali sistemi automatici di repressione delle infrazioni stradali della città entrano nella campagna elettorale. A commentare è Luigi Di Placido

Più di mille multe di Icarus annullate e tutor spento sulla Secante: i problemi ai due principali sistemi automatici di repressione delle infrazioni stradali della città entrano nella campagna elettorale. A commentare è Luigi Di Placido, candidato Sindaco Liberaldemocratici e Progetto Liberale: “Sonov due sonore sberle per l’Amministrazione Comunale. Premettiamo subito che sull’utilità del Tutor non abbiamo nulla da dire, e che quindi esprimiamo solo rammarico per una inspiegabile inattività che toglie sicurezza a chi percorre la galleria della Secante”.

“Diverso, molto diverso, è il discorso riguardante Icarus. Da subito abbiamo detto che i problemi e le criticità sarebbero state molto più degli ipotetici vantaggi, il principale dei quali (ridurre gli ingressi non consentiti) poteva essere risolto con una semplice maggiore presenza della Polizia Municipale. Icarus ha segnato un ulteriore colpo basso al Centro Storico e alla sua vivacità, dal momento che è diventato un ulteriore motivo per non avvicinarsi ad una zona della città nella quale si percepisce chiaramente la difficoltà di accesso: l’area centrale è diventata ancora più irraggiungibile, acuendo così ancora di più la differenza di condizioni rispetto alle strutture commerciali presenti a ridosso”.

“Anche in questo caso, come ad esempio in quello delle verande, numerosi inviti alla ragionevolezza e al soprassedere sono rimasti completamente lettera morta, e anche in questo caso senza ricevere il minimo ascolto. Una sordità assoluta, figlia della presunzione di essere fideisticamente nel giusto. Così evidentemente non era, e le conseguenze le pagheremo tutti.

Per quante di queste multe contestate la Polizia Municipale ha lavorato (o fatto lavorare) per le controdeduzioni ai ricorsi? Lavoro, a conti fatti, inutile. E quindi tempo sprecato. Inoltre, poiché i cittadini pagano i vigili affinché lavorino, abbiamo sprecato denaro per un lavoro inutile”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Denaro che si aggiunge al considerevole mancato incasso. Dobbiamo aspettarci tasse ancora più alte per coprire questi mancati incassi? Oppure l'avanzo di bilancio di 4 milioni di Euro servirà proprio a questo? Se mai fossero servite ulteriori conferme, da oggi ne abbiamo a disposizione una inconfutabile: ICARUS è un altro grande errore di questa Amministrazione”, conclude Di Placido.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento