Cronaca

"C'è una fuga di gas, mi faccia entrare". E le rubano 500 euro

Un'altra truffa ai danni di un'anziana. In pieno centro. La donna finita nel mirino di ladri senza scrupoli ha 94 anni e vive da sola al terzo piano di un condominio di via Battistini

Un'altra truffa ai danni di un'anziana. In pieno centro. La donna finita nel mirino di ladri senza scrupoli ha 94 anni e vive da sola al terzo piano di un condominio di via Battistini. Sono entrati in due nel suo appartamento con la scusa di sistemare una fuga di gas. E mentre uno armeggiava nelle tubature l'altro faceva sparire i preziosi che capitavano a tiro. Ma non finisce qui. In seconda battuta due complici si sono spacciati per agenti di polizia.

“Signora sono un agente, è stata vittima di un furto le riconsegnamo parte del bottino”. Così la donna li ha fatto entrare il lupo in casa un'altra volta visto che erano due complici degli "agenti del gas". E così hanno potuto razziare completamente l'appartamento. Bottino da 500 euro a cui si aggiunge un orologio d'oro e una spilla dello stesso prezioso metallo. E' stata fatta denuncia alle forze dell'ordine. In questi casi le forze dell'ordine raccomandano di non fare entrare nessuno e allertare carabinieri al 112 o polizia al 113.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"C'è una fuga di gas, mi faccia entrare". E le rubano 500 euro
CesenaToday è in caricamento