Edilizia: rilasciato il 99% dei permessi di costruire

Un nuovo passo avanti nello sviluppo dell'attività dello Sportello Unico dell'Edilizia e delle Attività Produttive grazie all'accordo siglato oggi fra il Comune di Cesena e i rappresentanti del Cup

Un nuovo passo avanti nello sviluppo dell’attività dello Sportello Unico dell’Edilizia e delle Attività Produttive grazie all’accordo siglato oggi fra il Comune di Cesena e i rappresentanti del Cup (Comitato Unitario Professioni) di area tecnica degli ordini e collegi professionali della Provincia di Forlì – Cesena.

Accanto al Sindaco Paolo Lucchi, che assieme all’Assessore Orazio Moretti ha sottoscritto il documento per conto dell’Amministrazione Comunale, hanno firmato il Presidente dell’Ordine degli Architetti Vittorio Foschi, il Presidente dell’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali Orazio Miserocchi, il Presidente dell’Ordine degli Ingegneri Lucio Lelli, il Presidente del Collegio Provinciale dei Geometri Loris Ceredi e il Presidente del Collegio dei Periti Industriali Carlo Ronconi.

“Prosegue così – sottolineano il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore alle Politiche di qualificazione urbana Orazio Moretti – il percorso che abbiamo intrapreso per rafforzare il ruolo dello Sportello Unico con l’obiettivo di snellire e semplificare le pratiche. Dopo l’accordo già raggiunto con le altre pubbliche amministrazioni coinvolte nei procedimenti, per fissare tempi certi di risposta, il potenziamento del personale e degli strumenti tecnici, l’avvio di una nuova organizzazione del servizio, arriviamo a questa importante intesa con i rappresentanti dei professionisti, nel segno di una collaborazione fruttuosa, anche allo scopo di favorire il superamento delle posizioni critiche espresse nell’autunno scorso. D’altro canto, il Cup ha già fornito la propria collaborazione per la composizione della nuova Commissione Qualità Architettonica e Paesaggio, che si insedierà ufficialmente il prossimo venerdì 4 maggio. Infatti, le terne di competenza degli Ordini sono state indicate con il coordinamento del Cup, agevolando così il lavoro di composizione della commissione disposta dalla Giunta e sentito il Consiglio Comunale”.

“Nel frattempo – segnalano Sindaco e Assessore Moretti -, l’impegno per la riorganizzazione e la semplificazione dei settori Edilizia e Urbanistica sta già dando frutti significativi. Nel 2011 a fronte della presentazione di 283 richieste di permessi di costruire, ne sono stati rilasciati 280, pari al 99% (nel 2008 erano il 57%). Si è inoltre registrata una notevole riduzione dei tempi per il rilascio, passata dai 290 giorni del 2008 ai 185 giorni del 2011. Nel corso dell’ultimo anno sono state presentate complessivamente 2222 fra Dia (Denunce di inizio attività), Cia (Comunicazioni di inizio attività), Scia (Segnalazione Certificata di Inizio Attività), mentre per quanto riguarda la nuova competenza relativa all’autorizzazione  sismica attribuita al settore Edilizia, nel 2011  sono state rilasciate 406 autorizzazioni a fronte delle 440 presentate, con tempi medi di rilascio di 85 giorni.

"Ma in realtà, i tempi di istruttoria si attestano intorno ai 40 giorni, visto che in genere si registra almeno una sospensione dell’iter per consentire l’integrazione della pratica, e che questo richiede circa 45 giorni. Sul fronte dell’Attuazione e Pianificazione Urbanistica, nel 2011 sono stati approvati 19 Piani Urbanistici fra residenziali e produttivi, e 4 varianti (più del triplo rispetto al 2008), mentre altri 17 risultavano in fase di istruttoria (nel 2010 erano 34). Il chiaro aumento dei PUA approvati è accompagnato da una riduzione dei tempi, con un secco dimezzamento dei PUA giacenti in istruttoria. E’ evidente che le criticità non sono ancora completamente superate, e che esistono ancora margini di riduzione sui tempi di risposta, ma questi risultati ci incoraggiano sulla strada intrapresa, per dare risposta alle esigenze vecchie e quelle nuove che la crisi fa emergere”.

Entrando nel dettaglio, con il protocollo firmato oggi Comune e Cup di area tecnica si impegnano a collaborare per la piena attuazione del progetto di Sportello Unico e per la ricerca di soluzioni condivise per lo snellimento della procedura delle pratiche edilizie e dei Piani Urbanistici Attuativi. Fra le misure previste a questo scopo, sarà costituito un gruppo misto di lavoro, con la partecipazione dei rappresentanti tecnici di entrambe le parti, per elaborare approfondimenti normativi propedeutici alla razionalizzazione della procedure e all’interpretazione delle norme.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si punta, poi, a potenziare il ricorso a informatica e telematica, e in particolare alla posta elettronica certificata per accelerare le attività, e alla progettazione di percorsi formativi comuni (come già sperimentato nei mesi scorsi), per omogeneizzare le conoscenze e gli adempimenti normativi e procedurali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento