Donato al reparto di Terapia Intensiva del Bufalini un ecografo da 35mila euro

“Si tratta di un ecografo di ultima generazione - spiega Gianessi - dotato di un software che permette una migliore visualizzazione delle strutture nervose e consente di monitorare in tempo reale la distribuzione dell’anestetico nei tessuti"

Un nuovo ecografo di alta tecnologia, del valore di 35 mila euro, è stato donato al reparto di Anestesia e Terapia Intensiva dell’Opedale M. Bufalini da parte degli Istituti di Credito Cooperativo di Cesena e Ronta, Gatteo, Romagna Est e Sala di Cesenatico. La consegna ufficiale è avvenuta questa mattina alla presenza di Giorgio Martelli, direttore del Coordinamento Rete Dipartimenti Ospedalieri e Reti Cliniche Aziendali, Giorgio Gianessi, direttore dell'Anestesia e Terapia Intensiva dell’ospedale Bufalini, Virna Valmori, direttore del presidio ospedaliero, Andrea Gasperoni, responsabile dell’attività anestesiologica in ortopedia, Walter Baraghini della Banca di Cesena, Pierino Buda della Banca Romagna Est, Patrizio Vincenzi della BCC Sala di Cesenatico, Gabriele Galassi della BCC Gatteo e Fabio Pivi medico anestesista del reparto di Anestesia e Terapia Intensiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 “Si tratta di un ecografo di ultima generazione - spiega Gianessi - dotato di un software che permette una migliore visualizzazione delle strutture nervose e consente di monitorare in tempo reale la distribuzione dell’anestetico nei tessuti. Un ulteriore vantaggio è la possibilità di vedere ecograficamente il posizionamento di cateterini per un eventuale mantenimento di un’analgesia post-operatoria”. “Questa generosa donazione – continua il dott. Gianessi - conferma la grande sensibilità nei confronti del mondo sanitario e della comunità cesenate e per questo vogliamo ringraziare e augurarci che questa collaborazione possa proseguire per raggiungere altri importanti obiettivi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento