Cesena contro Rimini: a San Mauro il derby della bellezza

A Giulia Gabanini la fascia di Miss Patacca Vigliacca, mentre la riminese Alessandra Fattori è "La più bella di Romagna"

Giulia Gabanini, 17 anni di Cesena, è la nuova Miss Patacca Vigliacca, il concorso giunto alla sua undicesima edizione andato in scena, ieri sera (sabato), al parco Campana di San Mauro Mare. Con lei brinda anche la 16enne riminese Alessandra Fattori, eletta “La più bella di Romagna” e dunque già qualificata per la finale nazionale del concorso che verrà trasmessa su Sky Tv il prossimo 13 settembre in diretta dall'Altro Mondo Studio. Miss San Mauro Mare, invece, è stata eletta Elisa Longoni, 16 anni di Rimini. 

Il concorso, curato dall'artista Betobahia in collaborazione con il talent-scout Carmelo Tornatore, ha visto sfilare ben ventuno ragazze, tutte di altissimo livello come ha sottolineato la giuria di esperti. Tra le altre vincitrici di fascia, segnaliamo in particolare la cesenaticense Elisabetta Visci, estetista con la passione per il fitness, che ha impressionato per il sorriso e l'eleganza del portamento, ma anche Elisa Magnani, che si è aggiudicata la fascia di Miss "Lato b". Tra le altre vincitrici citiamo Rebecca Bernardi, Sofia Raveruzzi, Dania Marcaccini, Veronica Furegato, Roberta Lombardo e Matilde Mainetti. 

La serata, organizzata dall’associazione Mare Futuro, è stata ben presentata dallo show-man Franz Collini, coadiuvato dall'artista di casa Alberto Pazzaglia (alias Betobahia), direttore artistico dell'evento che ha intrattenuto il pubblico con i suoi celebri tormentoni. Il concorso, collegato al contest "Miss Principessa d'Europa", ha visto anche il supporto del Dj brasiliano Marcinho e dello staff animazione Enjoy Holliday del San Mauro Mare Village.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento