Cesena leonardesca, un particolare di un pozzo rivelerebbe la mano di Da Vinci

Cesena si riconferma città Leonardesca per eccellenza anche per questi piccoli particolari legati ad un personaggio che ha valicato le barriere del tempo

Leonardo da Vinci nell'estate del 1502 soggiornò, su incarico di Cesare Borgia, a Cesena. Si occupò delle fortificazioni della Rocca Malatestiana e visionò dando numerosi consigli, in parte messi in pratica, sul porto di Cesenatico che a quei tempi era il prezioso e strategico sbocco al mare della città malatestiana. Trovò anche il tempo di interessarsi del rifornimento idrico dell'Abbazia di Santa Maria del Monte, in quanto il convento, costruito sul Monte Spaziano era lontano da qualsiasi sorgente e l'acqua doveva essere portata, faticosamente, dai carretti – cisterna di allora. Per i numerosi monaci e per la popolazione che viveva in prossimità del monastero progettò un sistema di cisterne, interne al fabbricato claustrale, dove l'acqua piovana poteva essere raccolta e decantata.

Alla sommità del pozzale, collocato al centro del chiostro quattrocentesco del convento, ancora oggi esiste una splendida carrucola per far scorrere la corda che regge il secchio per attingere acqua dalla sottostante cisterna. Questa ruota è particolare, infatti nella parte superiore ha un rivestimento in ferro che impedisce alla corda  di uscire dalla guida e quindi di “scarrucolarsi”. La stessa carrucola con il relativo accorgimento è rappresentata in un disegno su uno degli innumerevoli  “codici”, conservati in Francia (il Da Vinci morì a Amboise nel 1519), che Leonardo usava per gli appunti. Che la carrucola non sia un ricordo direttamente legato alla persona dell'illustre scienziato, oppure che lui la progettò mentre pensava a come approvvigionare d'acqua l' Abbazia? Difficile dirsi, ma Cesena si riconferma città Leonardesca per eccellenza anche per questi piccoli particolari legati ad un personaggio che ha valicato le barriere del tempo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Terremoto avvertito nel cuore della notte: epicentro nella pianura forlivese

Torna su
CesenaToday è in caricamento