Cronaca

Cesena Bene Comune si fa in tre per raccogliere le firme

Sempre più gata contro il tempo per il comitato promotore. Fino ad ora raccolte 800 firme: entro gennaio 2013 vanno raccolte in totale 4.200 firme

"Il comitato Civico “Cesena Bene Comune” sta lanciando idee e proposte culturali per una “scossa” alla politica locale, per contrastare un avvilente decadimento della politica locale, per dare valore a parole importanti come “partecipazione” e “trasparenza” nelle scelte del governo del territorio". Questo l messaggio riportato in una nota del comitato per invogilare i cittadini "indignati" a firmare i cinque referendum promossi.

"L’indizione di Referendum - si legge - su politiche urbanistiche, ambientali, e culturali è motivo di riconoscimento dell’importanza della democrazia partecipativa, per incrementare la qualità e l’equità delle scelte operate dagli organi rappresentativi. I referendum locali sono pensati per dare una ventata di energia positiva alla città, per allargare gli spazi della democrazia, per risollevare le coscienze e mobilitare cittadini non rassegnati, appassionati, indignati, attivi".

Tre le opportunità per lasciare il segno nella giornata di sabato:
Mattino: tavolo raccolta firme del Comitato “Cesena Bene Comune” - Loggiato del Municipio di Cesena in Piazza del Popolo
Pomeriggio: Maxi Gazebo per la raccolta delle firme all'ingresso dell'Iper COOP Lungo Savio di Cesena
Sera: Raccolta firme al Circolo Arci “Magazzino Parallelo” di via Genova a Cesena, durante l'immancabile “festa della Madonna”, con i dj Antonio Fabbri, Daniele Pedrelli, Marco Turci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cesena Bene Comune si fa in tre per raccogliere le firme
CesenaToday è in caricamento