“Fatto” di alcol e cocaina: giovane 24enne crea putiferio in un bar

Il titolare chiama il 113 intorno a mezzanotte e tre quarti, segnalando un avventore completamente ubriaco e molesto: all’interno stava tenendo un comportamento aggressivo e spaccava i bicchieri

“Fatto” di alcol e cocaina: prima si rende molesto al bar e poi, all’arrivo della polizia, aggredisce le divise e crea danni dentro l’auto della pattuglia. E’ finito arrestato per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, e per danneggiamenti, un ucraino di 24 anni protagonista di un putiferio al bar Carducci. Il titolare chiama il 113 intorno a mezzanotte e tre quarti, segnalando un avventore completamente ubriaco e molesto: all’interno stava tenendo un comportamento aggressivo e spaccava i bicchieri.

All’arrivo della polizia, il giovane non ha assunto affatto un atteggiamento più mite. Anzi ha iniziato ad inveire, offendere e aggredire gli agenti che, per calmarlo, lo hanno chiuso dentro l’auto con le insegne della polizia. Qui dentro il giovane ucraino è diventato una furia, spaccando il vetro posteriore coi soli pugni. Due poliziotti nell’intervento hanno riportato lesioni rispettivamente per 7 e 5 giorni di prognosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto è intervenuto anche il medico del 118, che ha tentato di somministrargli dei medicinali, che il soggetto ha rifiutato ammettendo di aver fatto uso anche di cocaina. E’ “ritornato in sé” giovedì mattina, dopo un’intera notte in camera di sicurezza. Per lui è scattato l’arresto per vari reati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento