menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centro, "Semplicemente Cesena": "I parcheggi non sono il problema"

Sul centro storico, l'Amministrazione sta andando nella direzione giusta: è il pensiero di Gabriele Lucchi, Coordinatore Lista Civica Semplicemente Cesena, che alle elezioni si è presentata a sostegno del sindaco Paolo Lucchi

Sul centro storico, l'Amministrazione sta andando nella direzione giusta: è il pensiero di Gabriele Lucchi, Coordinatore Lista Civica Semplicemente Cesena, che alle elezioni si è presentata a sostegno del sindaco Paolo Lucchi e che esprime in giunta l'assessore alla Cultura Christian Castorri: “Assistiamo ad una massiccia campagna mediatica, sostenuta da comunicati politici provvisori, a tratti offensivi, nata per distrarre l'attenzione e spostare il dibattito su tematiche che nulla hanno a che vedere con una visione politico-strategica del futuro del centro storico”.
 

Dice Lucchi: “Richiamare poi alla responsabilità di indirizzo politico ottenuto dal consenso dei cittadini nelle recenti elezioni e che vincola l'amministrazione a realizzare una precisa idea di città e di centro storico, ci sembra un concreto rispetto di rappresentanza e democrazia. Vincolo che guida l'attuale maggioranza perchè ha saputo distinguersi in virtù del fatto di avere in mente un particolare centro storico da proporre e privo di certe ambiguità caratterizzanti altre proposte politiche. Vincolo che però non ha mai escluso la partecipazione e consultazione di tutti i portatori di interessi come qualche forza politica vuol far credere”
 

“Qualche no ed un elenco di difficoltà non sono analisi politica seria. Non serve. Difficoltà per gli esercenti del centro ci sono e a nostro avviso sono da attribuire ad un calo significativo di domanda, a sua volta causato del calo degli stipendi che ha cambiato il "carrello" della spesa delle famiglie. Attualmente i centri commerciali hanno sempre maggiore appeal e nella stessa proporzione del calo drastico della capacità di acquisto della classe media. Gli stili di vita della nostra società spingono verso tipologie di consumo nelle quali il cittadino è indirizzato verso realtà commerciali di tipo “aggregato” perchè consentono di godere di ampia possibilità di scelta e contenimento di costi”.
 

Quindi per Semplicemente Cesena “i parcheggi non sono quindi il vero problema. Pensare di far ritornare il traffico in centro è follia e illusione che rischia di tradursi, in termini di risultati attesi, solo in una gran perdita di tempo. Tempo che dovrebbe invece essere utilizzato per procedere a tutta un'altra serie di analisi, prospettive e progetti futuri. I giovani adesso acquistano on line, in pratica tra un po' non ci sarà neppure necessità di spostarsi presso un centro commerciale. Previsione estrema, certo ma indicativa sulla necessità di una visione politica e temporale ragionevolmente estesa e lungimirante, all’interno del quale debbano essere valutate tutte le nuove possibilità, o variazioni sostanziali che si presenteranno alla nostra città nei prossimi anni”.


 

“Crediamo che la voglia di fare una bella passeggiata o ritornare ad acquistare in un centro accogliente rimarrà, se il centro storico riuscirà a "vendere" emozioni, tipicità, calore e cultura, tutti elementi non acquistabili virtualmente o negli anonimi centri commerciali. Se poi associamo a questi decoro, sicurezza e una buona programmazione culturale allora saremo in grado di essere strategici potendo offrire vie, piazze e luoghi dove tornare a parlare, sorridere, passeggiare, conoscere, leggere, condividere e divertirsi. Il cittadino passivo e consumatore folgorato dalla vetrina, così come lo abbiamo conosciuto fino ad oggi, non c'è più”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento