Piazza della Libertà, il Comitato a Lucchi: "Iniziamo un dialogo sul centro"

Giangrandi ha attaccato il primo cittadino, accusandolo di "monologhi, senza un vero e proprio dialogo", elencando le assenze di Lucchi in una serie di incontri organizzati dopo il confronto del 31 dicembre scorso

Un appello "ad abbassare i toni", ma allo stesso tempo l'invito al sindaco Paolo Lucchi a costruire "un dialogo sul futuro del centro". Marco Giangrandi, presidente del comitato "C'entro anch'io", è intervenuto sulla protesta avvenuta giovedì scorso in consiglio comunale contro i lavori in Piazza della Libertà, che inizieranno il 18 ottobre prossimo. Giangrandi ha attaccato il primo cittadino, accusandolo di "monologhi, senza un vero e proprio dialogo", elencando le assenze di Lucchi in una serie di incontri organizzati dopo il confronto del 31 dicembre scorso. Il presidente ha ricordato che Lucchi ha parlato "di parcheggi alternativi e della figura di un city manager, che non si sono realizzati". L'invito è quello di un "incontro formale, con una conversazione in toni civili, senza monologhi dell'amministrazione con slide". Per quanto concerne la manifestazione in consiglio comunale, Giangrandi ha ammesso che qualcuno "ha alzato l'asticella del buon senso", ma che gli attivisti "sono uniti" e che "potranno avere l'appoggio di tutto il comitato" qualora vi fossero delle conseguenze penali. Secondo il presidente del comitato, sarebbe stato opportuno interrompere il consiglio comunale per stemperare la tensione e dialogare con i manifestanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Sergio Rossi, anche il 're' del calzaturiero tra le vittime del virus: "Una grande perdita"

  • Da giorni non si avevano sue notizie, anziano trovato morto nell'appartamento

  • Coronavirus, frenata nei contagi nel Cesenate: "solo" 14 in più. Ma c'è un altro decesso

  • "Creativo e perfezionista", ha portato la scarpa di San Mauro in tutto il mondo. Tanti ricordano Sergio Rossi

  • Centinaia di imprese chiedono di restare aperte: la prefettura sospende le prime 184 per "attività non essenziale"

  • Milleproroghe per turismo e commercio: gli slittamenti previsti dal provvedimento regionale

Torna su
CesenaToday è in caricamento