menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Savignano, nuovo centro islamico. Il sindaco: "Nessuna autorizzazione in quell'area"

Venerdì il primo cittadino ha formalmente chiesto alla Guardia di Finanza di "procedere al controllo su questo acquisto"

"Non solo è ferma la volontà di non autorizzare alcun tipo di luogo di culto su quell’area, ma continua la massima vigilanza sulla situazione". Il sindaco di Savignano, Filippo Giovannini, interviene così sull’eventualità dell’insediamento di un centro islamico sul territorio di Savignano. E' stata data, spiega Giovannini, "notizia dell’acquisto di un immobile da parte di un’associazione locale che già in passato aveva cercato di realizzare lì un luogo di culto, scontrandosi però con i vincoli di destinazione d’uso a cui è sottoposta l’area".

Venerdì il primo cittadino ha formalmente chiesto alla Guardia di Finanza di "procedere al controllo su questo acquisto, affinché si sgombri il campo da qualsiasi rischio di opacità in merito a questa vicenda. Vigileremo perché il il rispetto delle leggi e le prerogative dell’Amministrazione comunale non vengano mai scavalcate, perché si mantengano saldi i principi di legalità e rispetto delle norme su cui si basa la convivenza della nostra comunità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento