rotate-mobile
Cronaca

Centri estivi 0-6 anni: è possibile presentare domanda a partire dal 12 aprile

Le sezioni di scuola dell’infanzia saranno formate di un numero non superiore ai 25 bambini e le sezioni di nido come da organizzazione delle sezioni invernali dei nidi comunali

Un’estate all’insegna della socialità e all’aria aperta. Anche quest’anno la macchina dei centri estivi inizia a scaldarsi in vista della partenza prevista a partire da giovedì 1° luglio. Così come per l’estate 2020, al centro dell’organizzazione avviata sulla base delle Linee di indirizzo definite d’accordo con la Regione Emilia-Romagna anche quest'anno è stata posta la massima tutela della sicurezza e della salute di bambini, ragazzi, educatori e familiari. Possono presentare la domanda di ammissione al Centro estivo – c’è tempo dal 12 al 30 aprile – i genitori dei bambini che hanno frequentato la scuola dell’infanzia comunale, statale e privata nell’anno scolastico 2020/21 e che hanno frequentato il nido d’infanzia comunale o convenzionato.

"Nel corso di questo ultimo anno – commenta l’assessore alle Politiche giovanili Carmelina Labruzzo - costante è stato il dialogo con il mondo della scuola e con le famiglie per individuare soluzioni alternative alla mancanza delle lezioni in presenza e per prepararci alla ripartenza. Domani ci sarà un rientro a scuola parziale per gli studenti e ci auguriamo che l’anno scolastico possa proseguire senza ulteriori sospensioni. Al pari della scuola, anche i centri estivi rappresentano un momento importante per le famiglie e per i più piccoli che in questo modo, grazie a un ampio ventaglio di attività ricreative e ludiche, da svolgere in gruppo, hanno la possibilità di crescere insieme prendendo parte a un percorso educativo che mette al centro l’elemento della socialità. In questo contesto il tema della ripartenza risulta essere molto delicato. Già nel corso del 2020, dopo il primo lockdown, abbiamo avuto una risposta positiva in merito alla chiara necessità di questi servizi educativi, soprattutto per i più piccoli. In più, insieme alla Regione siamo impegnati nella definizione dei criteri che anche quest’anno ci consentiranno di avviare i Centri estivi dai 6 ai 17 anni".

I centri educativi estivi, la cui organizzazione seguirà i Protocolli regionali per la tutela della salute, si svolgeranno dal 1° al 15 luglio, dal 16 al 30 luglio e dal 2 al 14 agosto, e saranno organizzati nei locali dei Nidi e delle Scuole dell’Infanzia di Case Finali, Fiorita, Il Prato, in Viale Carducci, Ida Sangiorgi, San Mauro e Vigne Parco. Le sezioni di scuola dell’infanzia saranno formate di un numero non superiore ai 25 bambini e le sezioni di nido come da organizzazione delle sezioni invernali dei nidi comunali. Come specificato nel sito del Comune è possibile richiedere un turno fino a un massimo di tre, anche non consecutivi. Il centro estivo si svolgerà dalle 7,30 alle 16,30 con possibilità di uscita intermedia dalle 12,30 alle 13. Le domande devono essere presentate esclusivamente online al link http://www.comune.cesena.fc.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/46865 utilizzando le credenziali fedERa o SPID. Nel caso in cui si abbiano delle difficoltà nell’accesso alla piattaforma informatizzata, e per le famiglie non residenti nel comune di Cesena, sarà possibile recarsi su appuntamento allo Sportello Facile per la compilazione della domanda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centri estivi 0-6 anni: è possibile presentare domanda a partire dal 12 aprile

CesenaToday è in caricamento