La Centrale del Latte dona a Casa Artusi un defibrillatore

Con questo gesto di solidarietà realizzato dalle tre aziende si vuole raggiungere l’obiettivo di rendere “Forlimpopoli Cardio Protetta”

La Centrale del Latte di Cesena dona un defibrillatore alla biblioteca comunale di Casa Artusi a Forlimpopoli. La consegna ufficiale è in programma sabato alle 19,30, nell’ambito della Festa Artusiana, all’Arena Jazz di via Andrea Costa. A promuovere l’iniziativa “Romagna Cardio Protetta” è stato il Centro Polifunzionale Medoc di Forlì-Cesena, che oltre alla Centrale del Latte ha coinvolto le aziende Camac di Cesena e Celli di Forlì, i cui defibrillatori saranno installati nella sede della Protezione Civile e alla piscina comunale, luoghi di forte aggregazione sociale e sportiva sia da parte dei cittadini forlimpopolesi che degli ospiti della Città Artusiana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con questo gesto di solidarietà realizzato dalle tre aziende si vuole raggiungere l’obiettivo di rendere “Forlimpopoli Cardio Protetta”. Grazie alle ultime tre donazioni, nel Comune di Forlimpopoli sono presenti a oggi 13 defibrillatori. In tutta la Romagna, tra aziende, palestre, scuole, teatri e Comuni, ne sono stati installati 65. “Come Centrale del Latte di Cesena abbiamo aderito con grande convinzione a questa iniziativa perché siamo consapevoli dell’estrema importanza e della differenza che possono fare i defibrillatori se collocati nei punti strategici delle città. Casa Artusi – dichiara Renzo Bagnolini, presidente della Centrale del Latte di Cesena – è un importante luogo di aggregazione, tra l’altro simbolo di una delle più importanti tradizioni culinarie della nostra regione. Ringraziamo l’azienda Medoc per averci coinvolto in un progetto dal grande valore sociale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento