Centrale sull'Alferello, assolti gli imputati per falso in atto pubblico

La sentenza di mercoledì non mette la parola fine alle peripezie legali del progetto della centrale sull'Alferello, ma certamente elimina uno dei possibili ostacoli

La sentenza di mercoledì non mette la parola fine alle peripezie legali del progetto della centrale sull'Alferello, per il quale si attende il giudizio del Tribunale Superiore delle Acque, ma certamente elimina uno dei possibili ostacoli. Lino Giovannetti è stato scagionato dalle accuse di falso in atto pubblico insieme a Patrizio Bernabini. Il giudice Poillucci del tribunale di Cesena ha ritenuto che le inesattezze contenute nel progetto, firmato dai due imputati, non fossero volutamente sbagliate.

La vicenda ha origine nel marzo del 2005 quando il progetto è stato presentato in Regione. Una volta che è stato reso noto sono partiti i ricorsi di chi sul proprio terreno deve consentire (in cambio di un indennizzo) il passaggio dei tubi della struttura. Si tratta della ormai “famosa” centrale idroelettrica a valle della cascata dell'Alferello.

Insieme ai ricorsi c'è stata anche una denuncia nei confronti di Giovannetti e Bernabini, che hanno realizzato il progetto. Il giudice ha riconosciuto che nel documento erano presenti inesattezze, ma che l'errore era circoscritto alla comproprietà delle particelle catastali del terreno nel quale deve passare la tubatura.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento