Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Cdo Romagna presenta la storia di Mario Gardini e del suo mobilificio

Presente all'evento anche Bernhard Scholz, presidente nazionale di Compagnia delle Opere

 "La nostra associazione invita tutti i soci a raccontarsi, perchè siamo convinti che dalla storia di ogni impresa sia sempre possibile imparare qualcosa di utile". E’ con queste parole che Carlo Battistini, presidente di Compagnia delle Opere (Cdo) Romagna, presenta la conversazione imprenditoriale dal titolo "Io, Mario Gardini. Storia di un’azienda romagnola tra ‘folkmarketing’, famiglia e territorio" in programma mercoledì 15 febbraio alle 18:30 nella sala Tecnovie a Cesena.

Al centro dell’iniziativa c’è il libro "Io, Mario Gardini" (edizioni Itaca), in cui si ripercorrono i primi 50 anni dell’azienda "Gardini per Arredare" di Gatteo. Protagonisti della conversazione imprenditoriale saranno il fondatore cav. Mario Gardini e il figlio architetto Marco Gardini che, insieme al curatore del volume Eugenio Dal Pane, ripercorreranno le tappe principali di questa storia di impresa. Ospite dell’evento sarà il presidente nazionale di Compagnia delle Opere Bernhard Scholz.

"L’economia romagnola affonda le sue radici nella cultura contadina dove prosperavano valori quali tenacia, sacrificio, pazienza, lungimiranza e creatività. Li ritroviamo nella bellissima storia di Mario Gardini, dove la sua identità e la sua missione coincidono con quelle della sua azienda - dichiara Battistini - Le conversazioni imprenditoriali che organizziamo documentano il carattere unico che muove l’impresa, quel coraggio di dire "io" che ogni imprenditore ha quando si mette in gioco, investendo i propri talenti per creare qualcosa in grado di rispondere ai bisogni del cliente e generare ricchezza per la comunità. Questa consapevolezza della propria persona, del proprio io, finisce per contagiare e coinvolgere altre persone, nel caso di Gardini i figli, generando continuità nell’azienda".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cdo Romagna presenta la storia di Mario Gardini e del suo mobilificio

CesenaToday è in caricamento