Bagno di Romagna entra nel consiglio d'amministrazione di Destinazione Romagna

Su un totale di 14 consiglieri sono stati 6 i nuovi consiglieri eletti a far parte del consiglio d'amministrazione

Si è tenuta lunedì l’assemblea dei soci di "Visit Romagna" per deliberare il nuovo assetto del consiglio d'amministrazione a seguito della recente tornata elettorale. Su un totale di 14 consiglieri sono stati 6 i nuovi consiglieri eletti a far parte del consiglio d'amministrazione: l’assessore al Turismo del Comune di Ferrara, Matteo Fornasini; il consigliere della Provincia di Ferrara, Simona Penini; il sindaco del Comune di Cervia, Massimo Medri; il sindaco del Comune di Bellaria Igea-Marina, Filippo Giorgetti; il sindaco del Comune di Misano Adriatico, Fabrizio Piccioni; ed il sindaco del Comune di Bagno di Romagna, Marco Baccini. 

Baccini, che succede al precedente assessore al turismo del Comune di Cesena Christian Castorri, entra in rappresentanza del territorio dell’Unione Valle Savio che, nell’ambito della programmazione del mandato appena avviato, ambisce a sviluppare in modo sinergico e coordinato il settore del turismo e della promozione. "Assumo questo incarico con l’onore di rappresentare tutto il territorio dell’Unione Valle Savio, ma con altrettanta responsabilità e dovere di impegno per il lavoro che ci attende sul settore turistico, che richiede sempre di più programmazione condivisa, sinergia di indirizzi politici, stretto rapporto tra pubblico e privato, rafforzamento dei servizi, promozione unica ed un concreto collegamento tra la costa e l’entro terra”, dichiara Baccini. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“All’interno di Visit Romagna - spiega Baccini – un tema da trattare è proprio quello dello sviluppo dell’entroterra romagnolo e della dorsale appenninica. Siamo profondamente consapevoli delle potenzialità di questo territorio e grazie alla progettualità in campo, a livello di Valle del Savio, siamo certi che riusciremo a dare vita ad un colloquio costruttivo col consiglio d'amministrazione della Destinazione Romagna. Sarà fondamentale la massima partecipazione di tutti gli attori territoriali del settore, in questa nuova fase che ci aspetta". L’assessore al Turismo di Bagno di Romagna, Francesco Ricci, presente in assemblea in qualità di delegato, si dichiara ottimista per il lavoro che aspetterà ora anche a Bagno di Romagna all’interno del consiglio d'amministrazione e pronto a lavorare in sinergia con gli altri Comuni per elevare le potenzialità turistiche del territorio dell’Unione Valle Savio e dell’Appenino tosco-romagnolo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento