Caso di scabbia in una scuola materna: attivata l'Ausl, nessun contagio

La scabbia è una malattia della pelle provocata da un acaro e può essere trasmessa per contatto stretto e prolungato con la pelle

Caso di scabbia alla scuola dell’infanzia statale Porta Santa Maria dell'Osservanza. L'infezione ha interessato un bimbo e del caso sono stati subito informati i genitori dei piccoli che frequentano l'istituto con una comunicazione a firma della Pediatria di comunità dell’Ausl Romagna. Il personale dell'Ausl ha effettuato i controlli del caso, non riscontrando al momento alcun caso di contagio. La scabbia è una malattia della pelle provocata da un acaro e può essere trasmessa per contatto stretto e prolungato con la pelle.

Il sintomo principale è il prurito intenso, soprattutto notturno. Non serve una profilassi per i bimbi che si trovavano nella stessa classe, ma le famiglie sono state invitate comunque a monitorare i minori, e a segnalare prontamente al pediatra curante ogni sintomo sospetto di malattia (come la comparsa di vesicole tra le dite e all'interno di polsi e gomiti o all'inguine) che insorga nei prossimi giorni. Tra le misure che saranno eseguite all'istituto anche la disinfestazione dei materassi dove i piccoli fanno il riposo pomeridiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 40 disobbedienti della scampagnata senza mascherina, Rosso: "Irresponsabili? No, siamo sani"

  • Scampagnata al Fumaiolo: "La libertà ha un prezzo più alto delle multe, continueremo ad incontrarci"

  • Tante classi in quarantena ed un morto, l'evoluzione del virus nel Cesenate

  • Parrucchieri, gommisti e spesa alimentare, il governo aggiorna le "faq": gli spostamenti ammessi

  • Preso in pieno all'incrocio, paura per un ciclista travolto da un'auto

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

Torna su
CesenaToday è in caricamento