rotate-mobile
Cronaca

Novità sul Baby parking, il sindaco: "La riapertura potrebbe essere assai veloce"

"Nuovi appuntamenti con le famiglie sono già previsti per lunedì e mercoledì prossimi", affermano il sindaco Paolo Lucchi e l'assessore Simona Benedetti

Continuano in Comune gli incontri con le famiglie che usufruivano dei servizi del baby parking "Solobimbi". "Nuovi appuntamenti sono già previsti per lunedì e mercoledì prossimi - affermano il sindaco Paolo Lucchi e l'assessore Simona Benedetti -. Per cercare di trovare soluzioni utili alle famiglie, si può dire che tutta la comunità cesenate si sta mettendo a disposizione, in quanto anche le scuole private paritarie, in particolare per le sezioni Primavera che accolgono bambini dai 21 mesi, stanno collaborando per cercare soluzioni organizzative per accogliere nuovi inserimenti. Pur essendo molto complicato in questo momento dell'anno, a sezioni già formate e a regime, sia il Comune che i privati stanno cercando di rispondere a tutte le richieste".

"Intanto - annunciano gli amministratori - sono già cinque i bambini reinseriti in altri servizi dal Comune. Restano irrisolti, purtroppo, i problemi delle famiglie (di cui continuiamo a non conoscere il numero) che utilizzavano sporadicamente il "Solobimbi" ad ore, come in effetti dovrebbe essere. Il baby parking, infatti, è un servizio ricreativo e non educativo, non continuativo, completamente nelle competenze del mercato privato e non attivabile mediante il Comune. A questo proposito, tuttavia, ci teniamo a comunicare alle famiglie che venerdì mattina abbiamo prontamente risposto alla richiesta della proprietà del "Solobimbi" di ricevere informazioni sulle procedure necessarie per riaprire".

"La riapertura del "Solobimbi" come baby parking, e quindi utilizzabile come dice la legge per non più di tre ore continuative al giorno per al massimo due giorni la settimana, senza pasto e né sonno, potrebbe essere assai veloce - proseguono Lucchi e Benedetti -. La proprietà deve semplicemente presentare dichiarazione di riapertura che attesti l'avvento adeguamento dei locali ora non a norma e quindi aprire. A quel punto, la competente commissione tecnica, costituita dal dirigente del servizio, un pediatra, un geometra e una pedagogista, si riserva di controllare ed effettuare un sopralluogo, ma a servizio già riaperto. Ci auguriamo che questo possa avvenire al più presto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novità sul Baby parking, il sindaco: "La riapertura potrebbe essere assai veloce"

CesenaToday è in caricamento